QUOTIDIANA 04

L'Assessorato alle Politiche Giovanili - Progetto Giovani del Comune di Padova in collaborazione con le città aderenti all'Associazione per il Circuito Giovani Artisti Italiani organizza la nona edizione del concorso nazionale Quotidiana. L'iniziativa è rivolta ad artisti under 35 per i settori artistici di arti applicate, arti visive e video-art.

Bando di Partecipazione

Art. 1 finalità

Il concorso è finalizzato alla promozione dei giovani artisti che operano sul territorio nazionale, attraverso la realizzazione di un evento espositivo che si terrà al Museo Civico al Santo di Padova dal 2 aprile al 30 maggio 2004 e verrà documentato con la pubblicazione di un catalogo.

Art. 2 partecipazione al concorso

Alla mostra Quotidiana possono partecipare tutti gli artisti di età compresa fra i 18 e i 35 anni che aderiscono all'Associazione Nazionale per il circuito Giovani Artisti Italiani nei settori artistici di Arti Applicate, Arti Visive e Video Art.

Art. 3 termini e modalità di partecipazione

I candidati presenteranno la documentazione per il concorso entro e non oltre il 30 dicembre 2003 alle ore 13.00 presso la sede degli archivio Gai della propria città di riferimento, qualora questa aderisca all'iniziativa. Per i giovani artisti della città di Padova, il materiale dovrà pervenire al Progetto Giovani di Padova, vicolo P.Molino 7.

nota bene: Possono partecipare anche artisti le cui città non aderiscono all'iniziativa, inviando direttamente il materiale richiesto presso la sede del Progetto Giovani di Padova, vicolo Ponte Molino 7. In caso di selezione, il trasporto e l'assicurazione delle opere e l'eventuale soggiorno a Padova in occasione della mostra saranno a carico dell'artista.

Art. 4 documentazione occorrente

· curriculum del candidato completo di indirizzo, numero telefonico, notizie generali, studi compiuti, attività svolte in campo artistico.

· estratto del curriculum da inserire in catalogo per la sezione biografie, in cui le indicazioni relative alle esperienze artistiche precedenti dovranno rispettare il seguente schema: suddivisione delle mostre in personali e collettive, indicazione di anno, titolo, sede della mostra, città, nomi dei curatori; secondo questo preciso ordine.

· riproduzioni fotografiche: riproduzioni fotografiche a colori (eccettuate le fotografie bianco/nero) dei lavori presentati della misura minima di 10 cm x 15 cm (già scontornate: prive cioè di elementi che non si vogliono far comparire).

· scheda tecnica in cui siano specificati per ogni progetto presentato: titolo, tecnica e/o materiali, misure, anno di esecuzione e il valore assicurativo di ciascuna opera.

· una breve relazione del progetto presentato (massimo 15 righe di 60 battute ciascuna) in cui emergano indicazioni sulla propria ricerca artistica, che sarà utilizzata per il catalogo.

· per le opere tridimensionali e le installazioni, i progetti devono contenere l'indicazione dei materiali di realizzazione e possono essere accompagnati da un modellino in cartone o altro materiale ritenuto idoneo.

· book o cataloghi esemplificativi dell'attività svolta possono essere presentati dall'artista facoltativamente come documentazione utile ai fini della selezione.

Il materiale degli artisti non selezionati verrà restituito entro il 1 marzo agli uffici G.A.I. delle città partecipanti dove potrà essere ritirato.

nota bene: tutta la documentazione cartacea sopra elencata, che deve essere comunque presentata per la selezione, dovrà essere fornita anche su supporto informatico: (floppy disk o CD) salvato in formato txt (solo testo) o Word per Windows, tipo di carattere: Times New Roman; dimensione carattere: 12 pt. (non usare grassetto, corsivo, sottolineato e mantenere una stesura più neutra possibile).

Le immagini, oltre alle stampe, dovranno essere fornite anche su supporto informatico con definizione minima 300 dpi.

I materiali consegnati, in caso di selezione, saranno utilizzati per il catalogo e per la promozione/comunicazione, è dunque importantissima la qualità degli stessi.

Art. 5 dimensioni e caratteristiche delle opere

· opere bidimensionali: possono essere presentate senza condizioni di supporto e materiale, di qualsiasi dimensione con indicazione del tipo di allestimento previsto.

· opere tridimensionali: possono essere presentate senza condizioni di supporto e materiale, di qualsiasi dimensione. Per le installazioni presentare il progetto dettagliato con allegato studio di fattibilità. Per la realizzazione dell'opera gli artisti devono provvedere per proprio conto di tutto quanto sia loro necessario.

Art. 6 modalità di selezione

Sarà cura della città di Padova selezionare massimo n° 2 artisti per ogni città partecipante. La qualità e l'innovazione saranno i criteri fondamentali di selezione.

Art. 7 commissione

La selezione sarà effettuata dai curatori della mostra: Virginia Baradel, Guido Bartorelli e Stefania Schiavon.

Il giudizio della commissione è insindacabile e l'adesione delle città, province, regioni dell'Associazione Giovani Artisti Italiani non è garanzia di partecipazione all'evento espositivo.

Art. 8 trasporto e assicurazione

Le opere selezionate dovranno pervenire adeguatamente imballate in casse di legno riutilizzabili. L'assicurazione ed il trasporto delle stesse è a carico delle città a cui gli artisti fanno riferimento (si consiglia la formula da chiodo a chiodo).

Art. 9 ospitalità

Per gli artisti che esporranno alla mostra e che saranno presenti all'inaugurazione, è prevista l'ospitalità a carico della città di Padova per il giorno dell'inaugurazione.

Art. 10 accettazione

Gli artisti partecipando all'iniziativa accettano implicitamente le norme del presente bando.

La mancanza di uno solo dei dati richiesti comportera' l'esclusione dal concorso.

INFO: Archivio Giovani Artisti Firenze - Direzione Cultura in via Ghibellina 30 50122 Firenze, tel. 055-2625982, fax 055-2625929. e.mail d.ciullini@comune.fi.it