Martedì 21 Agosto 2018
Percorso > Home > Informazioni > Occasioni

Occasioni

Separatore grafico
Separatore grafico
Fondazione Carlo Marchi: due nuovi bandi per la diffusione e l'accrescimento del civismo
[ 16-04-2018 ]

La Fondazione Carlo Marchi si distingue dalla sua nascita nel 1983 per il forte impegno nel favorire la diffusione e l'accrescimento del civismo in Italia  e come ogni anno oggi pubblica due bandi pensati espressamente per sostenere progetti volti alla diffusione e all'accrescimento della cultura costituzionale uno dedicato alle Associazioni e l'altro a Scuole e Enti pubblici. 
Quest'anno i bandi scadranno entrambi il 30 giugno 2018. 
I progetti dovranno riguardare interventi da eseguirsi nel territorio di Firenze inteso come area vasta comprensiva delle provincie di Firenze, Prato e Pistoia.
Godranno di specifico apprezzamento i progetti che incrementano: 
1. la cultura del rispetto e della tutela della diversità;
2. la cultura dell’uguaglianza senza distinzioni di genere, di etnia, di religione e di stato sociale;
3. la cultura della solidarietà fra persone, comunità e popoli;
4. la cultura della legalità intesa come rispetto delle norme di comportamento e di convivenza funzionali al vivere civile.

Il BANDO PER SCUOLE E ENTI PUBBLICI si rivolge nello specifico a  scuole medie di primo e di secondo grado ovvero a enti pubblici che coinvolgono le scuole del territorio di Firenze inteso come area vasta.

Il BANDO PER LE ASSOCIAZIONI si rivolge invece ad associazioni, società ed enti culturali. 
I progetti presentati  devono riguardare interventi da eseguirsi nel territorio di Firenze inteso come area vasta.

La scadenza dei bandi è fissata per il 30 giugno 2018.
I progetti che risulteranno vincitori si dovranno svolgere a partire dal gennaio 2019 per concludersi al più tardi nel dicembre 2019.

Per maggiori informazioni e per scaricare i bandi consultate il sito www.fondazionemarchi.org 

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)