Mercoledì 24 Maggio 2017
Percorso > Home > Informazioni > Occasioni

Occasioni

Separatore grafico
Separatore grafico
''Neodemos e i giovani'', al via il concorso dedicato a demografia e società
[ 01-03-2017 ]

Al via la settima edizione di "Neodemos e i giovani", il concorso ideato e curato dall'omonima associazione fiorentina, un foro indipendente di osservazione, analisi e proposta la cui finalità consiste nell'illustrare il significato delle tendenze in atto, di interpretarne le conseguenze di breve e di lungo periodo, di suggerire interventi e politiche.

Per partecipare al bando basta inviare un e-mail alla redazione entro il 31 Marzo 2017 con un articolo originale su temi legati alle demografia e all'attualità. Lo scopo del concorso è riuscire ad avvicinare tutti, anche i non demografi, ai problemi di popolazione, non quelli di metodo di analisi, per i quali altre riviste sono più qualificate di noi, ma quelli di sostanza, nei quali ci imbattiamo tutti i giorni: dallo stato di salute degli anziani al calo della fecondità, dalla crescita di nuove forme familiari alla presenza straniera in Italia, e via dicendo. Capire come cambia la popolazione, in fondo, è un po' come capire i mutamenti della società.

Possono partecipare al concorso tutti coloro nati a partire dal 01/01/1981 in avanti.

Regolamento

1. Verranno presi in considerazione solo gli articoli che rispettino gli standard indicati nella sezione del sito "Scrivi per noi" (www.neodemos.info/scrivi-per-noi/), che contengano materiale originale e che siano scritti da autori che rispettino il limite di età indicato.
2. L'articolo (in formato editabile: file di Word, con eventuali tabelle e grafici in Excel) deve essere spedito come allegato a una mail da inviare a: info@neodemos.it , avente come oggetto "CONCORSO NEODEMOS E I GIOVANI", che deve riportare la data di nascita dell'autore (o, se più di uno, di tutti gli autori) e deve giungere entro le ore 24.00 del 31 marzo 2017.
3. La Redazione di Neodemos stilerà la graduatoria dei migliori articoli, e conferirà il premio ai migliori articoli proposti.
4. Il premio verrà consegnato nella primavera del 2017.
5. La redazione si riserva il diritto di pubblicare TUTTI gli articoli presentati per il concorso – anche quelli non premiati – e di farlo in qualunque momento, anche prima della scadenza dei termini del concorso.
6. Gli autori possono, se lo desiderano, chiedere di apparire con uno pseudonimo o chiedere l’inserimento di una nota che precisi che "Le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell'autore, e non riflettono necessariamente quelle dell’istituzione di appartenenza".
7. Gli articoli soggetti solo a modifiche marginali, di natura editoriale, potranno essere pubblicati senza ulteriori contatti con l'autore. Per gli altri, le eventuali modifiche saranno concordate con gli autori. In tal caso il giudizio della commissione riguardo al conferimento del premio si baserà sulla versione pubblicata.
8. Non vi è limite al numero di proposte di articolo. I premi, però, non sono cumulabili: una stessa persona non potrà in alcun caso vincere più di un premio.
9. Neodemos si riserva il diritto di decidere il numero dei premi da conferire, e anche quello di non assegnarne alcuno.
10. I vincitori saranno avvertiti privatamente, per posta elettronica.

Neodemos è autofinanziato ed accoglie ed incoraggia contributi esterni e la libera discussione proponendosi di rendere fruibile il capitale di conoscenze analitiche e scientifiche sulle relazioni tra popolazione e società e di diffonderlo tra coloro che studiano, amministrano o prendono decisioni rilevanti per la collettività.

Info: www.neodemos.info 

CP

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)