Percorso > Home > Informazioni > Università

Università

Separatore grafico
Separatore grafico
Borse di ricerca ministeriali per opportunità in Francia
[ 20-09-2017 ]

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Insegnamento Superiore e della Ricerca francese mette a disposizione borse di ricerca per cittadini italiani, riguardanti Progetti di ricerca in collaborazione tra i centri di ricerca dei due Paesi.

Scadenza: 2 Ottobre 2017

Offerta:
- borse di dottorato in co-tutela: massimo di 12 mensilità destinate a coprire le spese di soggiorno in Francia (possibilità di richiedere 2 rinnovi al massimo);
- borse di mobilità per dottorandi: 3 mensilità destinate a coprire le spese di soggiorno in Francia consecutive.

I settori di ricerca:
- Scienze del clima, Osservazione e comprensione del sistema Terra, Scienze e tecnologie della transizione energetica ;
- Matematica, Scienze dell’Universo (astronomia, astrofisica, cosmologia);
- Evoluzioni politiche e sociali nello spazio mediterraneo contemporaneo

Requisiti:
i candidati devono aver conseguito una Laurea Magistrale, Specialistica o Vecchio ordinamento prima della scadenza del bando, devono essere residenti in Italia e iscritti a un’università italiana.
L’assegnazione della borsa sarà condizionata dal successo al concorso di dottorato e, e con riferimento alle borse di dottorato in cotutela, alla firma della convenzione di cotutela che dovrà aver luogo prima del 31 dicembre 2018.

Per candidarsi utilizzare l'application online attrraverso il modulo "Candidatura Borse di Studio OnLine" sul Sito degli Affari Esteri italiano (trovate il link in alto a destra) 

Il soggiorno in Francia va dal 1 gennaio al 31 dicembre 2018.

Per tutte le informazioni consultare il bando www.esteri.it/mae/resource/doc/2017/06/appel_a_candidature_bgf_2018_it.pdf  

Fonte: www.edfirenze.eu (Europe Direct Firenze)

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)