Giovedì 20 Luglio 2017
Percorso > Home > Webzine > Primopiano

Primopiano

Separatore grafico
Separatore grafico
''Estate Fiorentina 2016'': i concerti e gli eventi alla Visarno Arena
[ 05-06-2016 ]

Grandi nomi della musica italiana e internazionale come Duran Duran e Sting, intrattenimento, sport ed enogastronomia: dopo il successo dello scorso anno, l'Estate Fiorentina torna alla Visarno Arena nel cuore del Parco delle Cascine, con un cartellone di eventi che da giugno a settembre accenderà i riflettori sul polmone verde della città di Firenze.

"Si tratta di un teatro en plein air, come ce ne sono pochissimi in Italia di simile qualità - ha dichiarato il direttore artistico dell'Estate Fiorentina Tommaso Sacchi alla presentazione del programma - un teatro situato in uno spazio pregevolissimo della città, il Visarno, che può essere considerato il Central Park fiorentino". L'impresa targata Visarno Arena è nata lo scorso anno come una sfida, un esperimento, "un numero zero pur con ospiti importanti come David Gilmour - ha ricordato l'organizzatore Alessandro Bellucci - il nostro obiettivo è rendere la Visarno Arena un teatro permanente, un asse portante delle produzioni estive nazionali e internazionali essendo per capienza (11.000 posti) la seconda arena più importante d'Italia dopo quella di Verona". Quest'anno l'Estate Fiorentina vedrà quindi confermata, anzi, potenziata la formula sperimentata nel 2015: "la scorsa edizione ci siamo lasciati parlando di esperimento riuscito, con l'impegno da parte dell'Amministrazione comunale di creare un'arena adatta a ospitare spettacoli di rilevanza internazionale - ha proseguito Sacchi - e il programma di quest'anno terrà assolutamente fede alla promessa fatta". Un programma che, come ha sottolineato Sacchi, non si concentrerà solo sui mesi di giugno e luglio, ma proseguirà fino a tutto il mese di settembre: "questa era un'altra nostra promessa: dare un cartellone omogeneo a cittadini e turisti, aperto anche a possibili nuovi ingressi, ad altre produzioni last minute". 

Il programma della Visarno Arena si aprirà domenica 5 giugno nel segno della musica elettronica: da mezzogiorno a mezzanotte, infatti, si terrà la seconda edizione di XL Day, la maratona firmata Tenax (annoverato tra i club più importanti a livello italiano e internazionale) che ospiterà alla consolle nomi illustri del clubbing mondiale quali la dj Nina Kraviz, il duo dei The Martinez Brothers, il producer toscano Marco Faraone, Santé e Sidney Charles e gli Hunter/Game.
Dopo questa apertura elettronica, il cartellone proseguirà con gli attesissimi concerti dell'Estate Fiorentina 2016. I primi a salire sul palcoscenico della Visarno Arena, venerdì 10 giugno, saranno i Duran Duran: nella line up originale (Simon Le Bon alla voce, Nick Rhodes alle tastiere, John Taylor al basso e Roger Taylor alla batteria), la band non solo porterà sul palco i brani dell'ultimo album "Paper Gods", ma ci farà tornare indietro agli anni Ottanta con i pezzi più celebri della loro carriera, accompagnati da scenografie d'impatto e giochi di luce. Sabato 2 luglio sarà la volta della tappa fiorentina del tour estivo di Max Pezzali: il pubblico della Visarno Arena, che unirà più generazioni cresciute con la sua musica, salirà per l'occasione sull'"Astroname Max new mission 2016", il doppio album che suggella il successo di "Astronave Max" aggiungendovi un disco live e due inediti. Domenica 24 luglio protagonisti saranno i Massive Attack che a Firenze celebreranno i loro 25 anni di carriera: tanto, infatti, è passato dall’esordio discografico dei fondatori del trip hop, che nel corso del tempo hanno saputo fondere elettronica, soul, hip hop, psichedelia e atmosfere dark. Attesissimo l'artista che salirà sul palcoscenico del Visarno giovedì 28 luglio: è Sting, che farà tappa a Firenze con il già leggendario Back To Bass Tour, due ore di live con cui il pubblico potrà riavvolgere il nastro della memoria e rivivere i grandi classici sia dell'era Police che del repertorio solistico come "Every Little Thing She Does Is Magic", "Englishman in New York”, “So Lonely”, “Message in a Bottle” o “Desert Rose”. Con la musica elettronica il cartellone di eventi si è aperto e con la musica elettronica si chiuderà: sabato 10 settembre arriva per la prima volta in Italia il Wish Outdoor Festival, maratona dance a livello mondiale di 12 ore che vedrà alternarsi 50 artisti, scenografie spettacolari e animazioni, di fronte a migliaia di appassionati che accorreranno da tutta Italia e dall'estero.

Oltre ai concerti, l'Ippodromo ospiterà altre iniziative di rilievo: dal 29 luglio al 4 agosto la Visarno Arena si aprirà al Gola Gioconda Festival, manifestazione organizzata dalla storica rivista sui piaceri della tavola che vedrà la presenza di street food e di una vera cucina dove si alterneranno chef, corsi e produttori, mentre dal 5 al 20 agosto sarà la volta di Visarno Olimpico, con il giardino dell'arena che farà vivere tutte le emozioni delle Olimpiadi di Rio grazie a maxi schermi, ristorazione, intrattenimento musicale, attività e incontri con associazioni sportive della città come la ACF Fiorentina. Molto soddisfatto l'assessore allo sport Andrea Vannucci intervenuto alla presentazione del cartellone: "L'impegno da parte di tutta la città è ridare vita a questo luogo, spostare il baricentro delle attività verso le Cascine, perchè cultura e sport possono creare occasioni di incontro. Questa sfida - ha concluso - non la vinciamo, la stravinciamo". Una sfida che si inserisce nel piano di riqualificazione delle Cascine e nella lotta generale al degrado intrapresa dall'amministrazione comunale: "Questi spettacoli fungono da presenza scaccia degrado, sono un'operazione socialmente utile - ha detto Sacchi. Non solo: come sottolineato dall'organizzatore Bellucci, la ricaduta di questi eventi su tutta la città può essere di assoluto rilievo: "La musica è un grande motore economico per Firenze: il nostro obiettivo è portare in città 10.000 visitatori legati al fenomeno del turismo musicale. Un'operazione - ha concluso - che nel corso del tempo potrà avere enorme valore di crescita sociale e culturale per tutti".

di Alessandra Toni

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)