Domenica 22 Ottobre 2017
Percorso > Home > Webzine > Primopiano > Archivio

Archivio - Primopiano

Separatore grafico
Separatore grafico
L'Europa che noi amiamo: giornate di riflessione dedicate a Ernesto Balducci alle Murate
[ 08-05-2017 ]

"Testimonianze" ha aderito convintamente alla proposta del Centro di Formazione "Europe Direct" di promuovere due giornate dedicate all'Europa, riscontrando piena sintonia con le linee del Progetto «Una certa idea di Europa» nel cui ambito l'iniziativa si inserisce.
Ernesto Balducci (al quale è dedicata idealmente l’iniziativa) aveva messo in evidenza l’ambivalenza della «dimensione Europa», divisa fra «cultura della dominazione» (quella che noi non amiamo) e cultura dei diritti (quella dell’Europa che noi amiamo).
È, dunque, in linea con tematiche da sempre presenti nella sua elaborazione culturale che «Testimonianze» promuove le due giornate di riflessione (8 e 9 Maggio) su L'Europa che noi amiamo.
I lavori si articolano in cinque conferenze che toccano i temi della crisi economica che attanaglia l’Europa e delle possibili vie di uscita, della laicità e della rilevanza delle diverse religioni nel «pluriverso» culturale europeo, della storia d’Europa vista con gli occhi della poesia, delle migrazioni, della difficoltà dell’Europa a costituirsi come soggetto politico-culturale coeso e «plurale».
Alla visione che Ernesto Balducci, fondatore della Rivista, aveva dell’Europa nel tempo dell’interdipendenza planetaria verrà dedicata la Tavola rotonda conclusiva.
Ai giovani dell’Accademia musicale di Firenze e ai Whisky Trail, gruppo storico del panorama musicale fiorentino ed europeo, è affidata, con il linguaggio della musica, la dedica finale ad un’idea di Europa capace, in tempi segnati dalla tentazione della paura, di lavorare all’edificazione di una «casa comune» di popoli e culture all’altezza delle sfide del «mondo globale».

Programma
L'Europa che noi amiamo
Le Murate – Sala "Ketty La Rocca"
Piazza delle Murate – Firenze

8 Maggio
Ore 16.30
L’Europa della crisi tra dialogo sociale e nuove opportunità
Relatore: Luigino Bruni (economista)
Coordina: Simone Siliani (codirettore di «Testimonianze»)

Ore 17.45
Laicità e «pluriverso» culturale e religioso europeo
Relatore: Paolo Ricca (teologo protestante)
Coordina: Severino Saccardi (direttore di «Testimonianze»)

Ore 19.00
«Cara Europa che ci guardi»: una storia vista con gli occhi della poesia
Relatrice: Gabriella Sica (poetessa)
Coordina: Rosalba de Filippis (poetessa)

9 Maggio
Ore 16.30
L’Europa nel tempo delle migrazioni
Relatore: Massimo Livi Bacci (demografo)
Coordina: Stefano Zani  (docente)

Ore 17.45
«Una e molteplice»: L’Europa come soggetto politico e culturale nel mondo della complessità
Relatore: Mauro Ceruti (filofofo)
Coordina: Roberto Mosi (presidente di «Testimonianze»)

Ore 19.00
Tavola rotonda
«C’è un’Europa che noi amiamo»: la visione di Ernesto Balducci
Coordina: Paolo Meucci (giornalista)
Relatori:
Mauro Ceruti (filosofo)
Vittoria Franco (senatrice)
Leila El Houssi (giornalista)
Severino Saccardi (direttore di «Testimonianze»)

Ore 20.30
Aperitivo/Buffet

Ore 21.00
Musiche e canti dell’Europa che noi amiamo
Con Orchestra giovanile di Firenze dell'Accademia musicale diretta da Janet Zadow
e Whisky Trail

Info: www.testimonianzeonline.com

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)