Mercoledì 13 Dicembre 2017
Percorso > Home > Webzine > Primopiano

Primopiano

Separatore grafico
Separatore grafico
Happy Birthday British Institute! Serata del Centenario alla Canottieri Firenze
[ 26-09-2017 ]

Il greto dell'Arno presso la società sportiva Canottieri Firenze 1886 è il suggestivo palcoscenico che accoglierà martedì 26 settembre (dalle ore 18) la serata italo-britannica del British Institute of Florence. L’evento (a invito) rientra quest’anno nelle celebrazioni del Centenario della storica istituzione culturale britannica (la prima che dal 1917 opera fuori dal Regno Unito) e riserverà un programma ancora più ricco di incontri didattici, approfondimenti tematici e momenti di intrattenimento che hanno l’obiettivo di rinsaldare il legame tra il British Institute of Florence e la comunità di Firenze: un legame dai grandi numeri, con circa 2000 studenti dei quali oltre la metà segue le lezioni dei docenti del British Institute of Florence nelle scuole statali cittadine, con risultati sempre più incoraggianti.

Coincidente con la Giornata Europea delle Lingue, la serata italo-britannica offrirà la possibilità di cimentarsi con test e giochi che stavolta non riguarderanno solo il livello di conoscenza delle lingue italiano e inglese ma anche dello spagnolo, del francese e del tedesco: un momento di condivisione delle diverse componenti culturali che animano la città di Firenze. Sempre sul versante linguistico, sarà inoltre allestito sul greto dell’Arno un laboratorio per italiani e anglofoni che proporrà dimostrazioni della lingua dei gesti italiana.

Nel corso dell’evento si potrà anche ammirare l’opera dello scultore Lorenzo Perrone, un totem celebrativo del Centenario del British Institute of Florence realizzato con ben 100 libri bianchi, e già facente parte della mostra “Shakespeare in White” inaugurata proprio dal Principe di Galles e dalla Duchessa di Cornovaglia durante la loro visita all’istituto fiorentino dello scorso marzo. In programma anche una mostra sulla storia del British Institute of Florence nella quale saranno esposti antichi documenti come la Carta Reale accanto alle più recenti onorificenze e attestazioni (dal Fiorino d’oro ricevuto quest’anno dalle mani del sindaco di Firenze Dario Nardella al francobollo commemorativo del centenario emesso da Poste Italiane e concesso dal Ministero dello Sviluppo Economico). Durante la serata anche una mini-lezione di storia dell’arte che riassumerà i contenuti del corso speciale “100 Treasures of Florence” alla scoperta di 100 capolavori presenti in città. Un momento che si annuncia emozionante e spettacolare sarà la presentazione della torta celebrativa dei 100 anni del British Institute of Florence, realizzata con un taglio molto architettonico.

Oltre ai massimi rappresentanti delle istituzioni politiche fiorentine, saranno presenti all’evento anche Jill Morris (ambasciatore britannico in Italia), Diego di San Giuliano (da poco eletto ai vertici dell’istituzione culturale britannica quale primo italiano a ricoprire l’incarico di vicepresidente) e Fabio Gregori (responsabile della Funzione Filatelia di Poste Italiane).

Stiamo vivendo un anno intenso e molto speciale – afferma Julia Race, direttrice del British Institute of Florence – che ci ha riservato preziose attenzioni e grandi soddisfazioni, dalla visita dei Reali del Regno Unito fino a due riconoscimenti importanti quali il Fiorino d’Oro e il francobollo commemorativo per i nostri 100 anni. Siamo tuttavia consapevoli che il Centenario del British Institute of Florence non rappresenta per noi un traguardo ma solo un nuovo punto di partenza verso altre imprese da compiere al fianco dei fiorentini. Il meglio deve ancora venire ”.

Info: www.britishinstitute.it

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)