Martedì 24 Ottobre 2017
Percorso > Home > Webzine > Primopiano

Primopiano

Separatore grafico
Separatore grafico
Debutta a Firenze il nuovo Car Sharing ecologico 100% elettrico: ''Adduma Car''
[ 12-10-2017 ]

Martedì 10 ottobre 2017 nella Sala D'Arme di Palazzo Vecchio è stato presentato il nuovo Car Sharing ecologico 100% elettrico: Adduma Car, una Start Up innovativa che nasce in Sicilia, la cui missione è quella di farsi promotrice della mobilità sostenibile, a zero impatto ambientale e vicina alle esigenze di privati e Aziende. Al momento Adduma Car dispone di 40 veicoli, ma l'obiettivo è quello di estendere a 100 il numero delle macchine entro il primo trimestre del 2018. Come gli altri gestori di car e bike sharing Adduma Car utilizza lo smart phone per il noleggio e la localizzazione dei veicoli. L’utente si registra nel portale o direttamente sull’APP (Adduma Car App) attraverso cui si può cercare e prenotare il veicolo da sbloccare (per un massimo di 20 minuti) tramite il QR code. 

Per la scelta dei veicoli la Start Up Siciliana ha guardato alla casa automobilistica Renault, optando per una berlina compatta 100% elettrica ZOE, e il veicolo commerciale Nuovo Kangoo Z.E (zero emissioni), in virtù delle loro qualità tecnologiche e pratiche di utilizzo. Renault ZOE è 100% elettrica, ha un'autonomia di 300 km ed è la più rapida a ricaricarsi. Nuovo Kangoo Z.E. è, invece, una furgonetta che può percorrere 200 km senza bisogno di ricaricare la batteria, che facilita l'utilizzo professionale di un veicolo elettrico.

All'evento sono intervenuti Stefano Giorgetti, Assessore alla Mobilità, Antonino Campione, ideatore ed amministratore di Adduma Car, Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione & Immagine Renault Italia, Edwin M. Colella, Chief Sales & Marketing Officer Omoove, società realizzatrice della app di Adduma Car,  Eleonora Frollano, Key Account Manager ALD Automotive Italia, sostenitrice del progetto e infine Dianamaria Pacchiani, Head of e-Mobility Offering, Global e Soluzione Enel.

“L’arrivo di questo nuovo gestore del car sharing offre una opportunità in più: alle 32 auto elettriche si affiancano infatti 8 furgoni sempre ecologici – ha sottolineato l’assessore Giorgetti – Stiamo lavorando al piano della logistica e questa novità per il trasporto merci è importante”. L’assessore ha anche ricordato che con i mezzi di Adduma Car i veicoli del car sharing a batteria arrivano a 290, quasi la metà della flotta complessiva dei mezzi condivisi (590). “Come Amministrazione stiamo puntando molto sull’elettrico come testimonia l’investimento sulla rete di colonnine elettriche, 174 cui si aggiungono le postazione fast charge per i taxi; e anche la possibilità di parcheggio gratuito per i veicoli elettrici dei residenti nella zcs. Continueremo a lavorare per incentivare l’utilizzo dei mezzi ecologici anche per rispettare l’impegno della riduzione del 20% della CO2 entro il 2020”.

Con questo servizio – ha spiegato Campione – puntiamo a rispondere anche alle esigenze delle aziende, con l’introduzione di veicoli commerciali, che con la flessibilità del car sharing possono svolgere la loro attività con maggiore libertà. Abbiamo scelto Firenze per il debutto per il suo primato di città elettrica”.

Per Omoove ha preso la parola Colella, che ha elencato tutti i benefici in termini sia di traffico che di inquinamento, focalizzando sull'importanza della condivisione: "le grandi cose nascono per essere condivise".

Il car sharing è la risposta al risparmio, alla flessibilità e alla sicurezza, con Adduma Car avviene nel rispetto dell'ambiente!

Per ulteriori informazioni: www.addumacar.it

Elena Lombardi

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)