Lunedì 24 Settembre 2018
Percorso > Home > Webzine > Primopiano

Primopiano

Separatore grafico
Separatore grafico
Murate Idea Park: al via la seconda call per startup
[ 23-03-2018 ]

Innovazione, tecnologia, capitale umano: questi i temi al centro di Murate Idea Park, l'incubatore fiorentino di idee che ha appena lanciato la seconda call per progetti di startup, aperta dal 28 marzo al 7 maggio. Nello specifico, MIP accoglie chiunque abbia volontà e determinazione di fare impresa, offrendo l'opportunità, attraverso percorsi formativi di 6, 12 o 18 mesi, di trasformare la propria idea ed indirizzarla eventualmente ai successivi incubatori, acceleratori e business angels. La prima call for ideas è stata presentata sei mesi fa e ha già permesso a quattro startup di iniziare il loro percorso, dopo i primi tre mesi di formazione specifica, mentoring, business training e coaching negli spazi delle Murate.

A presentare il bando l’assessore allo Sviluppo economico Cecilia Del Re, il presidente della Scuola di Scienze aziendali e tecnologie industriali Claudio Terrazzi e il delegato all’incubatore delle Murate Vincenzo Bonelli. “Con l’incubatore delle Murate gestito dalla Scuola di Scienze aziendali e tecnologie industriali abbiamo raggiunto due obiettivi – ha detto l’assessore Del Re – Da un lato quello di rivitalizzare un luogo per noi molto importante come le Murate, dall’altro quello di avviare il percorso formativo per le start up che hanno partecipato alla prima call lanciata sei mesi fa. Un doppio risultato che oggi rilanciamo presentando la nuova call per selezionare altre idee innovative da far crescere e sostenere”.

La seconda call presenta rispetto alla prima alcune novità. La più importante, e che costituisce una novità assoluta per l'ecosistema fiorentino delle startup, è che verrà dato spazio preferenziale al settore della green economy e dell'economia circolare, in connessione con l’utilizzo delle nuove tecnologie; si cercherà di mettere in risalto questi aspetti nelle nuove idee che verranno presentate all'incubatore, grazie anche alla disponibilità di un grant maggiore rispetto alla prima edizione del bando. Le selezioni e le valutazioni, che vedranno il coinvolgimento della Business Angels Network-Ban Firenze, porteranno alla scelta dei migliori quindici progetti, che entreranno in una fase di approfondimento e coworking con dei mentor; dopo un mese, cinque team saranno premiati e avviati al percorso vero e proprio dall’idea alla startup.

Info, iscrizioni e bando online dal 28 marzo: www.murateideapark.it

Sara Russo

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)