Domenica 27 Maggio 2018
Percorso > Home > Webzine > Primopiano > Archivio

Archivio - Primopiano

Separatore grafico
Separatore grafico
Estate Fiorentina, la presentazione dell'evento più atteso della Città di Firenze
[ 09-05-2018 ]

Sei mesi di attività culturali con 140 progetti ammessi e tante nuove associazioni coinvolte: questi i numeri e i punti principali dell'Estate fiorentina 2018, la rassegna culturale che, ogni anno, coinvolge la cittadinanza e numerosissimi appassionati.

Durante la presentazione della nuova edizione 2018 il sindaco di Firenze Dario Nardella con il curatore della kermesse e capo segreteria Cultura del Comune Tommaso Sacchi, ha elencato alcuni dei progetti e degli enti che hanno preso parte alla manifestazione, sottolineando il dinamismo e la vivacità che l'evento porta in tutta la città senza mai dimenticare le periferie. 

Dai luoghi infatti si è partiti nell'ideazione delle varie proposte e, in particolare, da luoghi nuovi e insoliti che la cultura è in grado di far rinascere: parchi, giardini, uno spazio spesso guardato con paura come il Parco delle Cascine coinvolgendo la Palazzina dell'Indiano, l'Anfiteatro, il Teatro Puccini, la Palazzina ex Fabbri, la Visarno Arena e un nuovo grande luogo come la Manifattura Tabacchi. Evitare che le zone meno centrali della città siano lasciate all'incuria o al degrado e ridare vita a centri dimenticati sono stati alcuni degli obiettivi principali della rassegna, assieme agli appuntamenti consueti nei luoghi già utilizzati in passato, come Complesso di Santa Croce e la Basilica di San Miniato al Monte, di cui si festeggiano i mille anni.

Un calendario ricco di attività e idee che, come ogni anno, riguardano tutti i settori: la musica, la danza, le arti performative, il cinema e gli eventi speciali proposti dallo stesso Comune, uno su tutti il "Cinema agli Uffizi": una serie di appuntamenti di carattere cinematografico che cancella il valore unicamente turistico di questo cortile, conferendogli una nuova qualità.

Tanti momenti culturali, tra cui il "Florence Folk Festival" alla Balera del Varlungo, il "Festival Copula Mundi" al Parco di Villa Favard, "Metropolitania" nelle biblioteche dei quartieri, "Musica in carcere" nella Casa Circondariale Solliciano, il "Festival au Dèsert" e la Notte della Taranta al parco delle Cascine, "La città dei lettori" a Villa Bardini, il "Sonic somatic" che vedecome protagonisti i ragazzi più giovani al liceo Artistico Statale di porta Romana, il "Musart festival" in piazza Santissima Annunziata, il progetto "L'eredità delle donne" di Serena Dandini, il Cinema tascabile nelle piazze dei quartieri e una proposta come "Reading in the sound" che coinvolgerà la tramvia. Un programma da non perdere e una serie di collaborazione importanti che rendono l'Estate fiorentina uno degli eventi più seguiti e attesi della città.

Informazioni e programma a breve online su: www.estatefiorentina.it 


RC

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)