Venerdì 17 Agosto 2018
Percorso > Home > Webzine > Primopiano

Primopiano

Separatore grafico
Separatore grafico
Boccaccio Giovani, il Salone dei Cinquecento invaso per la cerimonia di premiazione
[ 05-06-2018 ]

Studenti provenienti da scuole secondarie di secondo e terzo grado del terzo e del quarto anno hanno riempito il Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio per la cerimonia di premiazione dell'ultima edizione del concorso letterario "Boccaccio Giovani", dedicata quest'anno al "tema del viaggio: dalla vita e dalle opere di Boccaccio ai tempi nostri".

Marco Antonio Mayta Huaranga  ha ritirato il primo premio del concorso letterario Boccaccio Giovani a nome dei suoi compagni della terza F dell’istituto professionale di Stato “Martini”  di Montecatini Terme, mentre si sono piazzati al secondo e al terzo posto rispettivamente Bianca Pecchioli Martinelli del Liceo linguistico “Ilaria Alpi” di  Cesena e Francesco di Cristo del Liceo scientifico “Metastasio” di Scalea.

Gli studenti che hanno ricevuto segnalazioni e riconoscimenti vari sono: Asia Salati, Letizia Fiori, Sofia Bardeschi, Viola Mazzei, Sophia Ducceschi, René Neumann,  Martina Calabresi, Caterina Nicau, Castanho Maria Romanelli, Chiara di Filippo, Alessandro Rossi, Alice Zaccagnini, Matilde Francini, Alessia Andreini, Lucrezia Bertini, Laura Calamassi, Tommaso Bottai, Sara Gori, Emiliana Marziano, Matteo Spagnuolo, Giulia Rosati, Miruna Alexandrescu, Chiara Merlitti, Ginevra Comanducci, Laura Cappelli, Ginevra Comanducci, Laura Cappelli, Amel Boutaybi, Sofia Quattrocchi Branca, Giorgia Rizzo, Chiara Barbieri.

I vincitori, insieme alle loro famiglie e agli insegnanti, sono stati i veri protagonisti dell'evento che, arrivato alla sua sesta edizione, che ha visto una importante novità, quella di ampliare i confini geografici ed estendere il bando a tutta l'Italia.

Alla cerimonia, oltre ai ragazzi, erano presenti anche varie autorità istituzionali che sono intervenute elogiando il lavoro svolto dai candidati al concorso così come l'importanza di un'iniziativa che rappresenta un trampolino di lancio per il futuro e un mezzo per preservare la tradizione letteraria italiana. Fra queste il presidente del Consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani che ha ricordato quanto questo premio si sia diffuso e sia diventato uno dei più influenti sul territorio toscano, il sindaco del Comune di Certaldo Giacomo Cucini, il presidente dell'Associazione letteraria Giovanni Boccaccio Simona Dei, Milva Segato dell’ufficio scolastico regionale e i componenti della giuria del concorso.

La manifestazione è stata condotta da Andrea Castrucci e arricchita dalle letture di Benedetta Giuntini e da intermezzi musicali con Sara Chirici (soprano) e Cinzia Conte (arpa celtica).

Alla fine di questa festa collettiva sono stati consegnati i premi ai tre vincitori saliti sul podio, con le dovute spiegazione dei motivi che hanno determinato la scelta e i rispettivi riconoscimenti. Sono stati, inoltre, letti alcuni passi delle novelle scritte dai ragazzi, i quali hanno liberamente interpretato il tema del viaggio, cercando di rispettare e adattare lo stile e la scrittura del modello di riferimento, Giovanni Boccaccio.

Per maggiori informazioni: www.premioletterarioboccaccio.it

Rosa Carbone

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)