Martedì 24 Ottobre 2017
Percorso > Home > Informazioni > Volontariato & Pace

Volontariato & Pace

Separatore grafico
Separatore grafico
Inaugurazione del nuovo sportello Agedo all'Exfila di Firenze
[ 27-09-2017 ]

Un servizio rivolto a genitori, familiari e amici e di persone LGBT: è offerto presso lo sportello d’ascolto A.Ge.Do, inaugurato martedì 26 settembre all’Exfila di via Leto Casini. Lo sportello è realizzato dall’associazione A.Ge.Do Toscana con il sostegno e il supporto del Comune di Firenze e di Arci Firenze per creare un’occasione di confronto, dialogo e ascolto di quanti hanno saputo dell’omosessualità, bisessualità, transessualità della propria figlia o figlio. Si tratta di un luogo informale ma confortevole e riservato, in cui scambiare esperienze personali, raccogliere nuove proposte per attività volte all’affermazione dei diritti civili e alla difesa dell’identità personale delle persone.

All’inaugurazione erano presenti la presidente di A.Ge.Do Toscana Rita Rabuzzi, la coordinatrice fiorentina dell’associazione Daniela Spizzichino, l’assessore alle Pari opportunità del Comune di Firenze Sara Funaro, l’assessore alle Politiche giovanili Andrea Vannucci, il presidente del Quartiere 2 Michele Pierguidi e il presidente di ARCI Firenze Jacopo Forconi.

Crediamo fortemente nell’utilità del nuovo sportello che offre un servizio utilissimo di ascolto, confronto e accoglienza delle famiglie dei ragazzi LGBT – hanno detto gli assessori Funaro e Vannucci -. È uno strumento ulteriore per dare un luogo dove i genitori e i parenti possono condividere le proprie esperienze e costruire insieme percorsi di comprensione, accoglienza e confronto nel momento in cui si ritrovano a rapportarsi con l’identità dei propri figli e familiari”.

Siamo orgogliosi di ospitare questo servizio nel quartiere, all’interno di questo che è un luogo importante, dove si fanno attività diverse tutte al servizio della comunità. E l’importanza dell’Exfila è testimoniata dal fatto che oggi qui è presente la Commissione Pari Opportunità al completo” ha detto poi il presidente del Q2, Michele Pierguidi, intervenuto anche lui all’inaugurazione, mentre il presidente di ARCI Firenze Jacopo Forconi ha espresso la soddisfazione di ARCI per il lavoro sui diritti fatto nel tempo all’Exfila: “L’Exfila per noi rappresenta un luogo da vivere ogni giorno con nuove idee, un luogo che da ex fabbrica è diventato fulcro di iniziative al servizio della città, e siamo molto contenti che oggi si metta questo tassello in più nel cammino verso l’affermazione dei diritti civili, che rappresentano uno dei temi su cui la nostra associazione è più  fortemente impegnata”.

L’obiettivo di Agedo, e del suo punto d’ascolto è quello di far capire ai cittadini che “i diritti devono essere gli stessi per tutti e che ciascuno, nella sua soggettività, deve poterne godere liberamente – hanno detto la referente regionale di Agedo, Rita Rabuzzi e la referente fiorentina Daniela Spizzichino, presentando il servizio, puntualizzando come  come lo sportello non sia solo un servizio per i genitori ma “per chiunque senta la necessità di confrontarsi sul tema dell’omosessualità, per chi cerca le parole per dirlo ai propri familiari e amici, perché fare coming out, per i nostri ragazzi, non deve essere un passo che spaventa, ma un dono che afanno a chi sta loro vicino”.

Lo sportello sarà aperto il secondo e quarto martedì del mese dalle 18 alle 20 e per informazioni è possibile contattare la referente fiorentina Daniela Spizzichino al numero 3201162042.

Info: www.arcifirenze.it - www.exfila.it

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)