Mercoledì 20 Giugno 2018
Percorso > Home > Informazioni > Volontariato & Pace

Volontariato & Pace

Separatore grafico
Separatore grafico
Paesaggi comuni. Bando per percorsi di rigenerazione ecologica delle aree verdi pubbliche
[ 23-11-2017 ]

Riqualificare le aree verdi cittadine attraverso il coinvolgimento della comunità locale e del ‘’volontariato verde’’. E’ lo scopo del nuovo bando ‘Paesaggi comuni. Bando per percorsi di rigenerazione ecologica delle aree verdi pubbliche’ promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze in collaborazione con il Comune di Firenze e la Fondazione Angeli del Bello Onlus. Il bando ha un budget di 480.000 euro e possono partecipare associazioni, comitati di quartiere, enti di promozione sociale, organizzazioni di volontariato, riuniti obbligatoriamente in partenariati di almeno due soggetti (con sede nel territorio del Comune di Firenze).

 L’iniziativa è stata presentata stamani, nella sede della Fondazione CR Firenze dall’ assessore all’ambiente del Comune di Firenze Alessia Bettini, dal Direttore della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze Gabriele Gori e dal Presidente del collegio sindacale e tra i fondatori di Angeli del Bello Roberto Giacinti.

Sono considerati spazi verdi i giardini, nonché ogni sorta di spazio verde, compresi quelli antistanti a negozi o locali pubblici aperti al pubblico. Il bando è aperto oggi e scade alle ore 19.00 del 23 gennaio 2018 e le domande, in formato digitale  e cartaceo, dovranno essere presentate alla sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze (Via Bufalini 6-50122 Firenze) entro la medesima data. I risultati finali del bando verranno presentati entro il giorno 23 febbraio sul sito e sui social network della Fondazione, oltreché comunicati per email ai soggetti capofila. Ogni informazione e documentazione è sul sito www.fondazionecrfirenze.it, sezione Bandi tematici.

Ogni soggetto partecipante può presentare una sola domanda e deve indicare professionisti abilitati e iscritti agli albi professionali per la sottoscrizione del progetto esecutivo finale. È accolta con favore la partecipazione delle realtà commerciali locali, che potranno contribuire con propri apporti in denaro. Il progetto vuole sollecitare la valorizzazione, riqualificazione e riscoperta di queste aree verdi attraverso il coinvolgimento delle associazioni locali che sono invitate a organizzare eventi culturali, strutturare percorsi educativi, abbellire, recuperare o rifare arredi pubblici (panchine, rastrelliere per biciclette, segnaletica, giochi per bambini, ecc.), promuovere incontri ed eventi aperti alla cittadinanza.

Requisito indispensabile per la presentazione dei progetti è la piena fruibilità e accessibilità pubblica degli spazi verdi da sottoporre a riqualificazione attraverso progetti, della durata massima di 12 mesi, attuando eventuali interventi strutturali di urbanistica leggera (aree gioco, attrezzature, recinzioni, ecc.) e prendendo a carico la manutenzione dell’area verde affidata (taglio erba, eliminazione vegetazione infestante, pulizia, ecc.).

I progetti che risulteranno vincitori dovranno essere presentati, entro tre mesi, al Comune di Firenze nella forma di progetto esecutivo per l’approvazione e la relativa delibera della Giunta comunale che sarà rilasciata entro 15 giorni dalla richiesta. Il termine dell’iter sarà la conclusione di una convenzione dei partenariati ammessi al finanziamento con il Comune di Firenze e la Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze.

In una città come Firenze – ha dichiarato il direttore della Fondazione CR Firenze Gabriele Gori - nota per le sue bellezze artistiche e monumentali, anche il verde gioca la sua parte, sia in termini di attrazione che di utilità e benessere per le comunità locali. A questo doppio fine risponde il bando Paesaggi Comuni che, in questa sua prima edizione, vuole in particolare rivitalizzare gli spazi dei quartieri trasformandoli in luoghi. Ci attendiamo un’ ampia partecipazione”.

‘’Un bando che va nella direzione tracciata dal consiglio comunale che ad ottobre ha approvato il regolamento sui beni comuni – ha sottolineato l'assessore all’ambiente Alessia Bettini – cittadini associati, comitati di quartiere, associazioni varie possono fare la differenza nella riqualificazione di giardini e aree verdi della nostra città per realizzare interventi a beneficio della collettività’’.

Gli Angeli del Bello dal momento della nascita  - ha dichiarato, in una nota, il Presidente della Onlus Angeli del Bello, Giorgio Moretti - si occupano di decoro urbano, non soltanto di superfici murarie, ma anche della manutenzione e pulitura di aree verdi. Siamo onorati di partecipare a questo importante progetto promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze in collaborazione con il Comune di Firenze Un bando mirato alla sensibilizzazione del territorio, di tutte quelle aree verdi troppo spesso date per scontate, o peggio ignorate che invece sono parte integrante del nostro patrimonio storico, artistico, culturale. Gli Angeli del Bello nel 2016 si sono occupati con i “Garden in Love” di 3 parchi, 27 giardini, 35 aiuole e 22 aree gioco per bambini e daranno il massimo impegno e collaborazione ai diversi progetti che partiranno grazie a questo significativo investimento promosso dalla Fondazione CR Firenze”.

Ogni informazione e documentazione è sul sito www.fondazionecrfirenze.it, sezione Bandi tematici.

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)