Sabato 16 Dicembre 2017
Percorso > Home > Informazioni > Volontariato & Pace

Volontariato & Pace

Separatore grafico
Separatore grafico
Mercatino di Natale dell'A.T.T. - Hotel Albani Firenze è la nuova location dell'evento
[ 08-12-2017 ]

L’Associazione Tumori Toscana A.T.T. ha presentato l’edizione 2018 del Mercatino di Natale presso l’Hotel Albani Firenze, nuova sede dell’evento.

L’iniziativa ha visto l’intervento di Sara Funaro, Assessore welfare e sanità del Comune di Firenze, Cecilia Del Re, Assessore allo sviluppo economico del Comune di Firenze e Giuseppe Spinelli, Presidente A.T.T.

Patrocinato da Regione Toscana e Comune di Firenze, il Mercatino si terrà dall’8 al 10 Dicembre (9.30 -19.30) nella nuova location dell’Hotel Albani Firenze (Via Fiume, 12 Firenze); una sede di grande fascino per questa nuova edizione - la diciassettesima- che si presenta completamente rinnovata ed ampliata.

Tanti, come sempre, i nomi delle grandi griffe presenti, fra cui Ferragamo, Prada, Armani, Ermanno Scervino, Stefano Ricci, Emilio Pucci, Caffè Noir e tanti altri ancora che donano i loro fantastici prodotti.

Grande spazio sarà dato anche alle creazioni handmade di gioielli e oggettistica e non mancherà, ovviamente, un vasto reparto food & wine per i più golosi.

Il mercatino si avvarrà anche della partecipazione del Conte Galè, speaker di RTL 102.5, e di Serena Magnanensi, giornalista Rai, che sabato 9 dicembre alle 17.00 condurranno un incontro sulle regole del galateo e i segreti del ricevere.

“Si rinnova e cresce quest’anno un evento che è una vera e propria gara di solidarietà fra le aziende che danno il loro generoso contributo, i volontari che si mettono a disposizione e le persone che decidono di trasformare lo shopping natalizio in un gesto concreto di solidarietà” – ha dichiarato il Dottor Spinelli-.  “L’obiettivo di quest’anno è raccogliere fondi per la realizzazione del progetto Mai Soli. L’iniziativa consiste nell’attivare un programma specifico per prendersi cura delle famiglie di pazienti affetti da tumore dove è presente anche un'altra fonte di sofferenza, dovuta alla malattia o disabilità di altri familiari o ad un disagio economico –ha concluso Spinelli-. Mi auguro che in tantissimi vengano a trovarci per fare i loro regali e aiutare chi sta affrontando un momento difficile”.

Per ulteriori informazioni: www.associazionetumoritoscana.it

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)