Venerdì 21 Settembre 2018
Percorso > Home > Informazioni > Volontariato & Pace

Volontariato & Pace

Separatore grafico
Separatore grafico
In un altro mondo: contest per quattro giovani volontari in Giordania, Madagascar, Palestina e Brasile
[ 06-04-2018 ]

Sono aperte le selezioni per partecipare alla quinta edizione del contest “In un altro mondo”, che dopo il successo degli scorsi anni si propone nuovamente di scegliere quattro volontari per trascorrere un mese in altrettanti “angoli del mondo”, al fine di mettersi al servizio degli ultimi e dei dimenticati. L'iniziativa, proposta dalla CEI in collaborazione con la Caritas Italiana, è rivolta a giovani dai 20 ai 30 anni, che verranno selezionati attraverso il sito ufficiale fino al 23 aprile.

Per partecipare basta inviare un video in cui raccontarsi, insieme ad alcune belle foto e reportage a corredo: strumenti essenziali dal momento che l’esperienza di volontariato verrà documentata con foto e commenti quotidiani da postare sui canali social Facebook e Instagram. Quest’anno i quattro vincitori verranno inviati tra la fine di luglio e agosto in alcune opere sostenute con i fondi 8xmille alla Chiesa cattolica: in Giordania, dove la Caritas si occupa dei tanti profughi provenienti da Siria e Iraq, in Madagascar nell’associazione "Educatori senza frontiere onlus”, che da alcuni anni è impegnata in progetti di formazione, in Palestina, a Betlemme, tra i tanti anziani e persone sole sostenute e accompagnate da ATS (Associazione Pro Terra Sancta) e in Brasile in un centro di accoglienza per madri e bambini dell’Associazione Maria Madre della Vita.

Matteo Calabresi, responsabile del Servizio Promozione Sostengo Economico della CEI e promotore del progetto, afferma: “Essere generosi, altruisti, disposti ad aiutare il prossimo, a donare qualcosa di proprio, compreso il tempo, non è un impegno riservato a pochi, ai più bravi, ai migliori. Lo hanno dimostrato concretamente i ragazzi ‘normali’ che hanno partecipato alle edizioni precedenti. Normali e straordinari al tempo stesso, non perché supereroi, ma perché disposti a mettersi in gioco in prima persona con sacrificio e responsabilità”.

Info e candidatura: www.inunaltromondo.it

SR

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)