Martedì 19 Giugno 2018
Percorso > Home > Informazioni > Volontariato & Pace > Archivio

Archivio - Volontariato & Pace

Separatore grafico
Separatore grafico
For Voa Voa Families: asta di opere d’arte per la raccolta fondi a scopo benefico
[ 31-05-2018 ]

Giovedì 31 Maggio 2018, alle ore 20.00, il giardino di Palazzo Budini Gattai in Firenze, via dei Servi, 51 ospiterà il Charity Gala “For Voa Voa Families”.

Quest’anno l’edizione di MBM CHARITY si svolgerà favore di Voa Voa Onlus Amici di Sofia, giovane associazione fortemente radicata sul territorio fiorentino, che offre sostegno alle famiglie con bambini affetti da patologie rare neurodegenerative.

Il Charity Gala si svolgerà in due momenti: la cena nei suggestivi ambienti del Giardino di Palazzo Budini Gattai  e l’asta di opere d’arte per la raccolta di fondi a favore di Voa Voa generosamente donate da parte di rinomati artisti quali
Jonathan Calugi, Giambaccio, Andrea Guastavino, Arlo Heisek e dalla Fondazione Paolo Frosecchi realizzate dal compianto Maestro.

«MBM CHARITY è un evento organizzato da quattro professionisti ed amici che condividono ideali ed interessi, spiega Luigi Maria Miranda, suo fondatore insieme ad Alessio Baldi, Valerio Marchetiello e Fabrizio Mondaini. L’evento su cui ogni anno concentriamo i nostri sforzi maggiori è un Charity Gala che dedichiamo di volta in volta ad una Onlus differente. Ci piace scegliere i nostri beneficiari in base alle finalità dei loro scopi statutari, con una particolare attenzione verso i bambini. Ecco perché l’anno scorso il Charity è stato organizzato per raccogliere fondi a favore della Fondazione Anna Meyer e quest’anno per le famiglie speciali di Voa Voa Amici di Sofia.»

A presentare la serata sarà la giornalista Eva Edili, mentre l’asta sarà bandita da Elisabetta Mignoni, proprietaria della rinomata Casa d’Aste Maison Bibelot.

Parteciperanno quali invitati amici e sostenitori di MBM CHARITY e Voa Voa Onlus, ma soprattutto alcune delle famiglie speciali che fanno parte dell’associazione e che condivideranno con i presenti la propria esperienza come genitori caregiver di bambini #rarinoninvisibili.

«Dietro al silenzio e alla fragilità fisica cui i nostri bambini sono condannati per colpa delle patologie che li affliggono – commenta Guido De Barros, presidente di Voa Voa Onlus Amici di Sofia – si cela lo spirito di piccoli grandi supereroi, che pervade e fortifica non solo i genitori che se ne prendono cura, ma tutti coloro che superano il muro dell’indifferenza e la paura della diversità, scegliendo di accostarsi alla nostra realtà. Ringraziamo MBM CHARITY per la possibilità che ci offre di sensibilizzare il pubblico e permettere a noi famiglie di uscire dall’ombra».

Un ringraziamento particolare va a tutti coloro che hanno sostenuto l'iniziativa ed in particolare agli Artisti ed alla Fondazione Paolo Frosecchi, agli invitati intervenuti ed agli sponsor: Azimut Wealth Management, Brandini SPA, Firenze Industrie SPA,  Gabetti SPA, Generali De Virgiliis A. e Carpanesi S snc.

Per maggiori informazioni: www.voavoa.org

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)