Lunedì 25 Settembre 2017
Percorso > Home > Webzine > Cinema

Cinema

Separatore grafico
Separatore grafico
Estate a San Salvi: il film manifesto del cinema dadaista di René Clair
[ 23-06-2016 ]

Giovedì 23 giugno prosegue l'Estate a San Salvi con due appuntamenti imperdibili di Cinema delle Avanguardie per la serata dedicata a René Clair. Saranno proiettati, dalle ore 21.30, due autentiche 'chicche': "Entr’acte" e "Paris qui dort".

Entr’acte, girato nel 1924, è considerato il manifesto del cinema dadaista ed una delle opere più significative delle avanguardie francesi nel cinema. Straordinaria la musica che accompagna il film, espressamente composta da Erik Satie. Sandro Bernardi così lo presenta: «In Entr’acte la poetica dadaista si dispiega nel pieno della sua libertà, creando un cinema in cui le immagini, libere finalmente dall’obbligo di produrre un senso e di raccontare una storia, diventano autentiche protagoniste del film; non hanno altro fine che se stesse, giocano tra loro, si associano, si dissociano, si compongono, si scompongono, si ricompongono, in un film-balletto che esprime magnificamente la gioia di vivere e di guardare.»

Meno conosciuto, ma non meno interessante è Paris qui dort, mediometraggio muto realizzato da René Clair nel 1923.
È il suo primo film anche se uscì nelle sale solo nel 1925, dopo il successo di Entr’acte.
È quasi un precursore del genere fantascientifico. Singolare il racconto: un mattino un uomo che lavora alla Torre Eiffel si sveglia…ma scopre che tutta Parigi dorme e…

Ma non finisce qui: nella serata i Chille annunciano divertenti e coinvolgenti sorprese Dada… con Marco Bianchini, Niccolò Jan Paperini e Matteo Pecorini!

L'Estate a San Salvi fa parte dell'Estate Fiorentina 2016.

L’ingresso è libero, i posti limitati: si consiglia la prenotazione allo 055.6236195 o info@chille.it

Info: www.chille.it

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)