Mercoledì 18 Luglio 2018
Percorso > Home > Webzine > Cinema

Cinema

Separatore grafico
Separatore grafico
''Il cielo può attendere'', il film capolavoro di Ernst Lubitsch al Cinema Odeon Firenze
[ 09-07-2018 ]

Lunedì 9 Luglio, alle ore 21.00, arriva al Cinema Odeon Firenze la versione restaurata originale con sottotitoli in italiano di uno dei grandi capolavori di Ernst Lubitsch: "Il cielo può attendere" (Heaven Can Wait).

Appena defunto, Van Cleve arriva nell’anticamera dell’inferno dove racconta al diavolo la propria vita: è sempre stato viziato dai genitori, è stato iniziato presto ai piaceri della carne da una giovane cameriera, gli sono piaciute tantissimo le donne ma è rimasto sempre fedele alla bellissima moglie.

Capolavoro di eleganza e di squisita trasgressione. Una commedia che, riassumendo in flashback i sessanta anni di vita di un uomo, costituisce la ricapitolazione di moltissimi motivi e figure “esemplari” che hanno ossessionato Lubitsch fin dagli inizi della sua carriera.

Film di sublime leggerezza e autentico esempio di fattura ricca del leggendario lubitschiano “tocco”, esempio di un cinema che è scomparso, elegante, sobrio, accattivante, cinico e romantico, un cinema che solo i grandi pessimisti tedeschi di Hollywood ci hanno saputo servire. Il cielo può attendere è nel contempo opera di impianto classico, derivato dalla migliore tradizione della commedia americana e del romanzo europeo, materia dominata con magistrale orchestrazione e partitura dal suo grandissimo autore, e opera moderna che, sfidando il comune sentire, mette in discussione la coscienza stravolgendo la corrente opinione che riconosce solo nel salvifico perbenismo a tutto tondo la soluzione ad ogni forma di seduzione frutto di umana curiosità.

Per maggiori informazioni: www.odeonfirenze.com

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)