Percorso > Home > Webzine > Giovani Reporter

Giovani Reporter

Separatore grafico
Separatore grafico
FenSpot2018: uno sguardo sul futuro con studenti e imprese al Palacongressi
[ 22-02-2018 ]

Dal commercio alla sanità, dalle opportunità del web e delle nuove tecnologie a come gestire il passaggio generazionale in azienda, dall’innovazione in edilizia alle ultime normative in termini di sicurezza degli edifici, fino alle nuove frontiere della moda e del turismo. sono state al centro della prima edizione di FenSpot, l'open day dedicato alla formazione per imprese e liberi professionisti al Palazzo dei Congressi di Firenze
Oltre 1.000 le persone che hanno preso parte alla giornata gratuita di istruzione su oltre trenta tematiche per guardare al futuro delle professioni e incrementare la propria carriera o il fatturato, organizzata da FenImprese, associazione di categoria di recente costituzione. Tra i partecipanti una decina di classi scolastiche provenienti dall'Istituto d'arte di Firenze e dal Liceo scientifico Cicognini di Prato.
Tra gli incontri più seguiti quello sulla sicurezza nelle scuole, accreditato presso l'Ordine degli ingegneri e seguito da circa 200 partecipanti, il corso sui social network, quello sulle tecniche di ascolto, il seminario sull'uso del legno nelle costruzioni e nel design, ma anche i focus su regia e sceneggiatura.

"Siamo soddisfatti per il grande successo di questa prima edizione - ha dichiarato Sheila Papucci, presidente FenImprese Firenze - la strada della formazione continua è quella giusta per mantenerci competitivi".

Interessante il corso su social network, ecommerce e presenza web, a cura di Matteo Cichero, presidente Fen Tech e Marco Crisci, presidente della sezione Moda di FenImprese, che si rivolgeva a un pubblico più trasversale. Sono stati forniti sia dati concreti sulla realtà che ci circonda, caratterizzata da una fortissima componente tecnica, che spunti di riflessione su come  migliorare il proprio sistema di comunicazione.
Hanno spiegato cosa vuol dire avere una presenza sul web oggi e cosa comporta. In Italia il 73% della popolazione è connessa e il 68% delle aziende sul territorio non ha un sito web. Lo strumento di Whatsapp e di Messenger negli ultimi anni ha avuto un aumento del 30%, permettendo una comunicazione diretta con i clienti a costo zero, che porta ad aumentare il rapporto di fidelizzazione. È un lusso che anche la piccola attività può permettersi. Il 97% degli utenti effettua una ricerca per fare gli acquisti, il 78,3% delle aziende che ha un sito web ha migliorato la propria visibilità e il proprio business con un aumento del 40% del fatturato e un 30% di nuovi clienti, sfida molto ardua in un mercato dove siamo saturi di offerte e di servizi. Dato importante da considerare è la soglia dell'attenzione che in questi ultimi anni si è abbassata molto poichè siamo bombardati da migliaia di informazioni costantemente, quindi la semplicità è la chiave del futuro. La comunicazione deve essere veloce e immediata.
Grande importanza è la web-reputation, quello che la gente dice su di noi. Sempre più in aumento il fenomeno delle recenzioni web, dal negozio al ristorante. Sono indagini gratis e quasi a costo zero. Per quanto riguarda il sito bisogna offrire contenuti interessanti ma allo stesso tempo che arricchiscano l'utente. Il futuro e il progresso si basano su chiarezza, comprensibilità e accessibilità.

Info: www.fenimpresefirenze.it

KB

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)