Percorso > Home > Webzine > Sport

Sport

Separatore grafico
Separatore grafico
''Un goal per l'inclusione sociale'': la prima manifestazione di calcio integrato a Firenze
[ 14-05-2017 ]

"Fare sport insieme" è sicuramente questo il primo obiettivo di "Un goal per l'inclusione sociale", il progetto di integrazione sociale nato nel 2015 dopo una riflessione tra gli abitanti del Quartiere dell'Isolotto e l'amministrazione comunale fiorentina che dopo due anni di lavoro è riuscita a portare a Firenze la prima Manifestazione di Calcio Integrato, in programma domenica 14 Maggio presso il Centro Tecnico Federale Coverciano (Via Gabriele D'Annunzio, 138).

Il progetto e la manifestazione come sostenuto da Barbara Felleca, Presidente della Commissione Sport del Q4, "danno la possibilità reale di far giocare a calcio ragazzi speciali" secondo la modalità dell'integrazione sociale, ed è proprio per questo che il gruppo dei ragazzi con disabilità viene integrato un gruppo di ragazzi normodotati che appartengono alla Scuola Calcio dell'Isolotto.

Alla prima manifestazione organizzata da Upd Isolotto parteciperanno circa 120 ragazzi, sono infatti 10 le squadre di calcio a 5 coinvolte nel torneo provenienti non solo dal territorio fiorentino. Una giornata all'insegna del divertimento in cui "lo sport può essere davvero il mezzo per creare e favorire l'educazione e l'integrazione sociale, e in una società come la nostra in cui si vive di stereotipi questa manifestazione, e questo progetto sono un passo importante per l'intera società", lo ha confermato lo stesso Vicepresidente Upd Isolotto Gino Fantechi Materni.

In campo domenica scenderanno squadre formate da 3 ragazzi disabili intellettivi e 2 ragazzi normodotati. I cambi sono liberi e il regolamento è quello ufficiale. "Una bellissima occasione per capire cosa lo sport è in grado di fare per l'inclusione sociale – ha detto l'assessore allo Sport Andrea Vannucci – Un progetto che è cresciuto nel tempo arrivando quest'anno nella casa del calcio per eccellenza, il centro tecnico di Coverciano".

"Un modo per far crescere insieme ragazzi cosiddetti disabili intellettivi e normodotati in un gruppo davvero inclusivo all’insegna dello sport" queste le parole di Mirko Dormentoni Presidente del Quartiere 4 del Comune di Firenze alla presentazione dell'inziaitiva, e sicuramente l'obiettivo più importante per gi ideatori di "Un goal per l'inclusione".

Programma della giornata:
ore 9.00 Incontro tecnico organizzativo
ore 10.00 Sfilata e presentazione squadre
ore 10.15 Presentazione ospiti
ore 10.30 Introduzione e programma partite
Circuito attività motoria per tutte le squadre partecipanti
ore 11.00 Prima fase partite
ore 13.00 Pausa Pranzo
ore 14.30 Seconda fase partite
ore 15.30 Classificazione e premiazione
ore 17.00 Conclusione Manifestazione

Iniziativa a cura di Upd Isolotto in collaborazione con Comune di Firenze, Trisomia21, Figc, Lega nazionale dilettanti, Fondazione Artemio Franchi, sponsor Wiva.

Info: www.upisolotto.com

Camilla Pollini

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)