Venerdì 21 Settembre 2018
Percorso > Home > Webzine > Arte

Arte & Mostre

Separatore grafico
pagine prev 1 1 2 3 4 5 6 7 8 next 1
Separatore grafico
[ 31-07-2018 ]

Studi di Raffaello, Rubens, Tiepolo e Vasari in mostra fino a Settembre al Museo Horne

La possibilità di apprezzare disegni di grandi artisti come Raffaello Sanzio, Giorgio Vasari, Ludovico Carracci, Federico Barocci, Peter Paul Rubens, Pietro da Cortona e Giambattista Tiepolo è stata prorogata, fino a domenica 30 settembre 2018, per la mostra "Raffaello, Rubens, Tiepolo. Studi d'Autore dal '500 al '700" al Museo Horne (via de' Benci, 6).

L'esposizione propone 21 opere conservate nella raccolta grafica del collezionista inglese Herbert Percy Horne, generalmente non visibile al pubblico....continua

Separatore grafico

[ 30-07-2018 ]

Osservare l'arte da uno schermo: in mostra agli Uffizi il ''Grand Tourismo'' secondo Zaganelli

Riflettere sul turismo odierno e sulla tendenza a osservare l'arte attraverso un obiettivo e uno schermo digitale: questo l'intento di "Grand Tourismo", nuovo progetto di Giacomo Zaganelli in mostra presso la Sala 56 degli Uffizi, dal 31 luglio al 14 ottobre 2018.

L'artista fiorentino approda nella Galleria più importante della sua città per esporre un percorso di ricerca che lo ha portato anche al MOCA, Museum of Contemporary Art di Taipei, per studiare i comportamenti...continua

Separatore grafico
[ 19-07-2018 ]

''Artisti al teatro'', il teatro secondo i più grandi artisti del secolo breve al Museo Novecento

"Artisti al teatro" è la seconda mostra del ciclo dedicato al disegno come “madre di tutte le arti” dal 19 luglio fino al 27 settembre al Museo Novecento di Firenze.

Nell’arco del Novecento il disegno è entrato di diritto nella pratica di molti artisti, acquisendo sempre maggiore autonomia. Negli ultimi decenni molti musei hanno dedicato attenzione a questo mezzo, da un lato riconoscendo al disegno un ruolo sempre meno marginale all’interno della storiografia artistica, dall’altro facendone una chiave di lettura e di...continua

Separatore grafico
[ 10-07-2018 ]

L'ornitottero di Leonardo ricostruito con il Lego a Santo Stefano al Ponte

Novità a Firenze nella chiesa di Santo Stefano al Ponte, nell’ambito di Da Vinci Experience, la mostra multimediale prodotta da Crossmedia Group che rimarrà in cartellone fino al 7 ottobre 2018. Da martedì 10 luglio prossimo sarà visibile (e funzionante) l’ornitottero di Leonardo da Vinci, realizzato sul posto da Jacob Sadovich, appassionato americano dell’Idaho, che utilizzerà 426 mattoncini Lego ufficiali.

Tra il 1485 e il 1490 Leonardo studiò a fondo il volo degli uccelli e disegnò alcuni modelli di “ornitottero”, macchina con due grandi...continua

Separatore grafico

[ 09-07-2018 ]

''L'estate ai Musei del Bargello'', serie di aperture straordinarie per prolungare l’orario di visita

Per l’estate i Musei del Bargello hanno predisposto un piano di aperture straordinarie e una serie di eventi e occasioni di visita per rispondere al meglio alle esigenze degli amanti dell'arte, della storia e del Rinascimento fiorentino.

Grazie all’estensione dell’orario di apertura pomeridiano fino a novembre sarà infatti molto più agevole visitare il Museo Nazionale del Bargello e quello delle Cappelle Medicee poiché saranno aperti al pubblico tutti i giorni dalle 8.15 alle 17.00. Inoltre, proprio per il periodo estivo, sono state...continua

Separatore grafico

[ 09-07-2018 ]

Le cupole sotto il cielo di Firenze, mostra e libro con notizie inedite a Palazzo Coppini

Modelli e disegni originali di Roberto Corazzi, per scoprire i segreti delle cupole che costellano la città del Giglio. Arriva a Palazzo Coppini (via del Giglio 10), sede della Fondazione Romualdo Del Bianco, l’esposizione temporanea “Roberto Corazzi: le cupole sotto il cielo di Firenzea cura di Barbara e Roberto Corazzi, realizzata sulla base dell’omonimo libro edito da Angelo Pontecorboli Editore, Firenze. Nel volume il professor Corazzi, architetto, professore ordinario alla Facoltà di Architettura di Firenze...continua

Separatore grafico

[ 07-07-2018 ]

Nel segno di Leonardo. La tavola Doria dagli Uffizi al Castello di Poppi

Dal 7 luglio al 7 ottobre 2018 nelle scuderie del Castello di Poppi in Casentino, prima valle dell’Arno, va in scena la mostra Nel segno di Leonardo. La tavola Doria dagli Uffizi al Castello di Poppi, promossa e organizzata dal Comune di Poppi in collaborazione con la Galleria degli Uffizi.

Si tratta di un evento che lascerà tutti con il fiato sospeso perché al centro di un emozionante allestimento multimediale ad alta tecnologia verrà esposto uno dei dipinti più celebri e ‘contesi’ dell’arte italiana del Cinquecento. Un approccio tutt’altro...continua

Separatore grafico

[ 07-07-2018 ]

Fortezza da Basso: visite guidate a ingresso libero tutti i sabati d'estate

Per l'estate 2018 alla proposta di valorizzazione delle torri, delle porte e del sistema difensivo cittadino si aggiunge un’importante novità: il Forte San Giovanni - più noto come Fortezza da Basso, monumento storico al centro dell’offerta fieristico-congressuale di Firenze Fiera. Il grandioso fortilizio ‘mediceo’ si apre per la prima volta al pubblico per mostrare a cittadini e visitatori tutto il suo storico splendore. Dopo la riapertura nel 2011 della Torre di San Niccolò – a cui si sono aggiunte nel corso degli anni la...continua

Separatore grafico

[ 05-07-2018 ]

Mostra dell'artista messicano Jose Dávila al Museo Novecento di Firenze

Fino all'11 ottobre 2018 è in programma al Museo Novecento di Firenze (Piazza Santa Maria Novella, 10) il secondo appuntamento del ciclo Duel ideato dal direttore artistico Sergio Risaliti.  Protagonista della mostra, Not all those who wander are lost (fino all’11 ottobre), a cura di Lorenzo Bruni, è l’artista messicano Jose Dávila, alla sua prima mostra personale in una istituzione italiana. Come nella precedente edizione – che aveva visto protagonista Ulla Von Brandenburg –...continua

Separatore grafico

[ 05-07-2018 ]

I Marzocchi di Moradi il Sedicente in Piazza del Carmine e Lungarno dei Pioppi

I Marzocchi, le nuove sculture in legno di risulta dell’Arno realizzate da Moradi il Sedicente popolano Piazza del Carmine e Lungarno dei Pioppi e resteranno in esposizione fino al 16 settembre 2018.
I marzocchi, simili al leone, in epoca medievali erano considerati il simbolo del potere del popolo, perchè erano gli unici animali in grado di sconfiggere l’aquila, simbolo imperiale. Questi marzocchi contemporanei sono statue realizzate in legno di risulta dell’Arno e vogliono simboleggiare la riconquista di spazi sottratti...continua

Separatore grafico
ARCHIVIO






... leggi gli altri articoli dell'archivio di sezione
© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)