Mercoledì 24 Maggio 2017
Percorso > Home > Webzine > Arte

Arte & Mostre

Separatore grafico
Separatore grafico
Museo Novecento gli appuntamenti di Giugno
[ 08-06-2016 ]

Prosegue nel mese di giugno l’ormai consolidata collaborazione tra Palazzo Strozzi e il Museo Novecento, con un doppio appuntamento della rassegna "Across the Atlantic".
Mercoledì 8 giugno il critico d’arte Claudio Zambianchi approfondirà la nascita dell’Espressionismo Astratto in America, mentre lunedì 20 si ripeterà la visita itinerante al la collezione permanente del Museo Novecento e alla mostra Da Kandinsky a Pollock. La grande arte dei Guggenheim, per scoprire i lavori di alcuni grandi maestri dell’arte italiana e internazionale del ventesimo secolo.
Nell’ambito del ciclo "Novecento Presenta", il 22 giugno il Museo ospiterà Alessia Cecconi e Fulvio Cervini, che racconteranno il ruolo avuto da artisti e intellettuali nella salvaguardia del patrimonio artistico negli anni della Seconda Guerra Mondiale.

In collaborazione con l’Estate Fiorentina, il Museo proporrà inoltre, all’interno di Music@Novecento, una programmazione di concerti volta a esplorare la scena musicale novecentesca: la rassegna "Contrasti". Le sonorità del ‘900 racconterà il ‘secolo breve’ attraverso quattro incontri organizzati tra giugno e ottobre, mentre il 30 giugno Massimo Zamboni, ex componente dei Cccp e Csi, presenterà al pubblico un reading-concerto tratto da L’eco di uno sparo, romanzo pubblicato per Einaudi nel 2015.
Nel 2016 Contrasti. Le sonorità del ‘900 presenta quattro appuntamenti volti ad approfondire la natura dei cambiamenti che il ventesimo secolo porta nella musica e nelle arti. Il nuovo linguaggio musicale si arricchisce degli stimoli provenienti dalle arti visive e dal teatro e rivela i segni profondi lasciati dai conflitti mondiali e dalle loro conseguenze storiche ed economiche. Si innescano libere e potenti forme di scrittura, necessarie ad esprimere nuove energie e rivolte ad innovative modalità di espressione. Le barriere del linguaggio si infrangono: si assiste così alla teatralizzazione del gesto musicale e al riconoscimento di un nuovo valore all’interprete, che diventa un indispensabile mediatore tra il pensiero del compositore e la sua realizzazione nello spazio fisico.

Sabato 4 giugno ore 17.00 - INEVITABLE MUSIC #5
Ensemble Dedalus in concerto
Venerdì 8 luglio, ore 20.00 - IL MUSICISTA  ATTORE
mdi Ensemble in concerto
Venerdì 30 settembre ore 20.00 - MUSICA DI GUERRA
mdi Ensemble in concerto
Domenica 9 ottobre ore 17.00 - IL PENTAGRAMMA SCOMPARE
mdi Ensemble in concerto.

Per informazioni e costi:
www.museonovecento.it - www.palazzostrozzi.org
prenotazioni@palazzostrozzi.org - tel. 055 2469600

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)