Venerdì 24 Novembre 2017
Percorso > Home > Webzine > Arte

Arte & Mostre

Separatore grafico
Separatore grafico
Estate Fiorentina: ''Visite guidate nella Firenze che non c'è'' con Maps
[ 20-07-2016 ]

Proseguono dal 20 al 22 luglio i salotti open air e le Visite guidate nella Firenze che non c'è di inQuanto teatro, la giovane compagnia teatrale fiorentina che per il secondo anno consecutivo anima con il progetto MAPS uno dei parchi più amati di Firenze, il Parco delle Cascine.

MAPS è un progetto artistico che, attraverso istallazioni e performance, indaga il rapporto fra le persone e lo spazio pubblico. Ovvero? Quando giriamo per le nostre città, quanto sentiamo che ci appartengono? Un angolo abbandonato, la piazza del mercato o un pezzo di argine del fiume incolto cosa ci riportano alla mente, sono davvero stati sempre così e come potrebbero diventare tra 150 anni?

Ancora per tre giorni chiunque potrà sedersi nel salotto open air e raccontare al drammaturgo della compagnia Andrea Falcone la propria Firenze, i ricordi sulle sue trasformazioni, le ipotesi sul passato più lontano. Al termine dell'istallazione partiranno le Visite guidate nella Firenze che non c'è, l'originale performance itinerante in alcuni luoghi nascosti e dimenticati, un racconto a più voci sulla città da ascoltare camminando.


dalle ore 16.30 alle ore 20.30 – Piazzale Kennedy, Parco delle Cascine - Firenze

MAPS – Salotti Urbani è un'istallazione interattiva in cui chiunque potrà condividere il proprio punto di vista sulla città. Realizzata in collaborazione con TAF – Trova Allestisce e Fotografa, ridisegna temporaneamente uno spazio urbano, rendendo abitabile un luogo normalmente solo attraversato o guardato. Ingresso libero


ore 19.30 Partenza: Piazza Puccini Giardinetti lato teatro | Arrivo: Piazzale delle Cascine

MAPS – Visite guidate nella Firenze che non c'è è una curiosa passeggiata realizzata a partire dai punti di vista dei fiorentini - professori, commercianti, studenti, anziani e bambini - che nel corso della prima edizione del progetto, nell'estate del 2015, si sono fermati nei salotti a raccontare con piacere i propri ricordi e le proprie storie. In queste conversazioni è affiorato un volto inedito di Firenze, la suggestione di un passato che rimane. Tutto questo è diventato parte della performance itinerante, in un percorso arricchito dalle suggestioni dell'illustratrice Floor Robert e dagli elementi scenici dello studio TAF lo spettatore sarà stimolato a guardare la città con occhi diversi, a compiere un viaggio avanti e indietro nel tempo per riscoprire Firenze.

conduce Giacomo Bogani | testo Andrea Falcone | illustrazioni Floor Robert

elementi scenici TAF Trova Allestisce Fotografa | organizzazione Julia Lomuto

Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria. 20 spettatori a replica.

Info: info@inquantoteatro.it - www.inquantoteatro.it

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)