Giovedì 23 Novembre 2017
Percorso > Home > Webzine > Arte

Arte & Mostre

Separatore grafico
Separatore grafico
Source: incontro sul futuro dell'economia italiana tra manifattura e stampa 3D
[ 21-09-2016 ]

Si può curare la crisi industriale con l’implemento della manifattura su misura? Un modello di crescita basato sulla qualità e non sulla quantità sarà il futuro dell’economia italiana? E quale ruolo rivestirà in questo scenario la stampa 3D? A queste e ad altre domande risponderà l’economista Stefano Micelli, mercoledì 21 settembre al complesso de Le Murate di Firenze, nell’ambito della settima giornata di Source – Self-made design. Alle ore 15.00 nei locali della Robert Kennedy Human Rights Onlus (via Ghibellina 12/A), il docente di International Management all’Università Ca’Foscari presenterà il suo ultimo saggio “Fare è innovare” (ed.Il Mulino), in cui riflette sul rapporto fra manifattura e cultura digitale, con un’attenzione particolare al futuro dell’Italia nell’economia internazionale (ingresso su prenotazione, www.sourcefirenze.it).

A seguire, sempre presso la Robert Kennedy Human Rights Onlus, seguirà un dibattito coordinato da Source, Florence Factory e CNA Toscana sul tema "Il dialogo tra artigianato e design”. L’iniziativa costituisce il primo appuntamento di Co-Design, progetto che vedrà lavorare insieme artigiani di Florence Factory e CNA e designer di Source a una collezione di prodotti che verrà lanciata durante la primavera 2017.

Altro tema centrale della giornata sarà quello del design e dei designer di domani, che verrà affrontato con due talk pomeridiani. Alle 17.00 in sala Anna Banti, il graphic designer ed editore olandese Hendrik-Jan Grievink esplorerà possibili scenari futuri della sua professione (ingresso con prenotazione), mentre alle 19.45 al Caffè Letterario, i membri del laboratorio Nefula faranno il punto su come il ruolo del designer è cambiato e continuerà a cambiare, e come la sua figura si adatterà ai cambiamenti sociali, economici e tecnologici in atto (ingresso libero).

Le attività partiranno alle 9.00 nei locali della Robert Kennedy Human Rights Onlus con Parliamo di circular, un incontro sul tema del riutilizzo dei materiali di scarto. Al tavolo dei lavori Claudio Morelli di Apuana Corporate, brand del marmo che mette a disposizione per il recupero i propri materiali d’avanzo, Domenico Riso di AppCycle, il primo e-commerce del riuso creativo, e Antonio Bagni del collettivo architettonico NoDump.

E ancora: per l’intera durata del festival nello spazio Semi Ottagono rimarrà allestita la mostra con 80 creazioni di 30 giovani designer da tutto il mondo (visitabile dalle 10.00 alle 20.00), mentre nei locali della Galleria d’Arte Contemporanea Merlino (via delle Vecchie Carceri n.1), sarà aperto un temporary shop in cui acquistare oggetti di design, con prezzo vario (dalle 10.00 alle 23.00).

Source è organizzato dall’associazione Altrove e diretto dall’architetto Roberto Rubini, ha il patrocinio e il contributo di Regione Toscana, Comune di Firenze, Estate Fiorentina 2016,  Le Murate - Progetti Arte Conteporanea, OmA (Associazione Osservatorio mestieri d’Arte)- Ente Cassa di Risparmio di Firenze, FAF (Fondazione Architetti Firenze), OAF (Ordine degli Architetti), FIDI (Florence Institute of Design International), CNA Toscana (Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa), iGuzzini, OBI – Officina Bigiotteria Italiana, Robert F. Kennedy Human Rights Italy Onlus, Florence Factory, Sharepopup, Sociolab, PerMicro, Ied Firenze. Partner:Make Tank, Apuana Corporate, Nefula, Le Murate - Caffè Letterario, Artigianato e Palazzo, BLB Studio legale, Agar Bike. Media partnership: ArtTribune, La Casa in ordine, Legnolab.

Info: www.sourcefirenze.it

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)