Percorso > Home > Webzine > Arte

Arte & Mostre

Separatore grafico
Separatore grafico
''Croati del Molise'', le foto in mostra alla Biblioteca Umanistica di Firenze
[ 22-05-2017 ]

Lunedì 22 Maggio, alle ore 17.00, la Biblioteca Umanistica di Firenze (Piazza Brunelleschi, 4) inaugura la mostra fotografica "Croati del Molise. Una tradizione che sta scomparendo".

L'esposizione si inserisce all'interno di un progetto più ampio, che documenta in forma di fotoreportage la vita delle comunità croate fuori dalla Croazia, con particolare riguardo alle minoranze autoctone in Europa. Il progetto, curato da Sanja Bachrach Krištofić - art designer, Mario Krištofić - fotografo e Darko Glavan - storico dell'arte ha dato adito a una pubblicazione monografica dedicata, oltre che alla comunità molisana, alle popolazioni croate a Janievo nel Kosovo e Karasevski Hrvati in Romania. Attraverso il linguaggio fotografico e grazie alle didascalie giornalistico-documentaristiche della monografia il pubblico può familiarizzare con queste antiche comunità e venire a contatto con una tradizione che sta scomparendo, assimilandosi sempre più al contesto sociale in cui è inserita.

Una delle realtà in cui maggiore è la ricchezza autoctona è proprio rappresentata dalla minoranza linguistica dei croati che vivono nel Molise. Le fotografie che si espongono mettono in luce la tradizione, le usanze e le attuali produzioni artistiche dei croati molisani. Sono state scattate con l'aiuto del Ministero della Cultura della Croazia e Hrvatska Matica Iseljenika/Croatian Heritage Foundation e rappresentano la popolazione e la sua vita quotidiana in tre paesi: Acquaviva Colle Croce/Kruč, Montemitro/Mundimitar e San Felice del Molise/Filić.

Croati del Molise. Una tradizione che sta scomparendo
Moliški Hrvati. Naslijeđe koje nestaje

A cura di: Sanja Bachrach Krištofić, Mario Krištofić e Darko Glavan
Organizzazione: Jedna Musika di Acquaviva Collecroce Kruč, Mosaico Italo Croato Roma, Hrvatska Matica Iseljenika/Croatian Heritage Foundation, Università degli Studi di Firenze - Dipartimento di Lingue, Letterature e Studi Interculturali e Biblioteca Umanistica

Organizzazione del progetto: Nives Antoljak Kostadinov, in collaborazione con Daniela Quici

Patrocinio: Središnji Državni ured za Hrvate izvan Republike Hrvatske/Ministero degli Esteri-Ufficio per i Croati all'Estero, Ambasciata della Repubblica di Croazia nella Repubblica Italiana, Hrvatska matica iseljenika/Croatian heritage foundation, Comune di Acquaviva Collecroce/Kruč

Inaugurano la mostra:
Floriana Tagliabue, direttrice della Biblioteca Umanistica (Università degli studi di Firenze)
Marcello Garzaniti, prof. ordinario di Slavistica (Università degli studi di Firenze)
Mirjana Ana-Maria Piskulić, direttrice della Croatian Heritage Foundation
Antonella D'Antuono, presidente dell'associazione Jedna Musika e rappresentante dei Croati del Molise nel Parlamento croato
Vlatka Gott, docente di Lingua croata (Università degli Studi di Firenze)

Info: www.sba.unifi.it

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)