Percorso > Home > Webzine > Arte > Archivio

Archivio - Arte & Mostre

Separatore grafico
Separatore grafico
Caravaggio: l'invenzione della 'forma delle ombre' e la sua incidenza sulla cultura europea del Seicento
[ 30-11-2017 ]

Un pomeriggio con Caravaggio. Giovedì 30 Novembre alle ore 17.00, al caffè letterario Le Giubbe Rosse di Firenze (piazza della Repubblica) lo storico dell’arte Corrado Marsan terrà, in occasione della mostra caravaggesca al Palazzo Reale di Milano, una conferenza dal titolo: "Caravaggio: l’invenzione della ‘forma delle ombre’ e la sua incidenza sulla cultura europea del Seicento" (ingresso libero).

Il 29 settembre 1571 nasce a Milano Michelangelo Merisi detto il Caravaggio, autore in poco meno di quindici anni – morirà nel 1610 dopo una vita burrascosa finita tragicamente – di un profondo rinnovamento della tecnica pittorica caratterizzata dal naturalismo dei suoi soggetti, dall’ambientazione realistica e dall’uso personalissimo della luce e dell’ombra.

Caravaggio sarà preso a modello da molti artisti del Seicento in Italia e in tutta Europa, al punto da far nascere il termine caravaggismo per definire la sua influenza che si protrarrà, con alterne vicende, sino all’Ottocento, anche se, alla grande fama in vita, era seguito un oblio di due secoli. L’opera di Caravaggio è stata riscoperta e consacrata nel Novecento grazie agli studi di Roberto Longhi che nel 1951 gli dedicò una mostra epocale nel Palazzo Reale di Milano.

E Milano, fino al 28 gennaio 2018, torna a omaggiare il grande artista con la mostra Dentro Caravaggio, sempre a Palazzo Reale con venti capolavori del Maestro riuniti per la prima volta.

Info: www.giubberosse.it

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)