Giovedì 18 Gennaio 2018
Percorso > Home > Webzine > Arte

Arte & Mostre

Separatore grafico
Separatore grafico
''New Art'', mostra collettiva alla Galleria360 di Firenze
[ 12-01-2018 ]

Venerdì 12 gennaio 2018 alle ore 19.00, la Galleria360 di Firenze (via il Prato, 11r) è lieta di dare il benvenuto al nuovo anno proponendo una inedita selezione di opere d’arte contemporanea di artisti internazionali, con la mostra collettiva “New Art”. Un simposio artistico dunque, nel quale è possibile ammirare una grande varietà di indirizzi e stili, scaturiti dall’inesauribile serbatoio della creatività e sensibilità di artisti di nazionalità differenti.

L’attuale panorama artistico è estremamente ricco, variegato e in stretta connessione con i molteplici stimoli culturali e artistici che caratterizzano la nostra contemporaneità. Nell’universo artistico infatti, il passato come il presente è parte di un processo in continuo divenire, fatto di eterni ritorni di materiali, di linguaggi e di motivi; un universo, quello dell’arte, dove la dimensione pubblica si mescola costantemente con la memoria personale di ogni artista, rinnovandosi nei contenuti, nello stile, nella forma e nel colore.
Pablo Picasso, icona dell’arte novecentesca, attraversa un secolo rimanendo sempre sulla cresta dell’onda proprio grazie alla sua capacità di rinnovare il proprio stile, di mutare il proprio linguaggio. L’artista spagnolo in tutta la sua parabola artistica ed esistenziale sembra infatti incarnare perfettamente il pensiero aristotelico di una condizione umana destinata ad un eterno movimento, attraverso spazi e stagioni della vita, in un continuo avvicendarsi di congedi e nuovi inizi. Quando Pablo Picasso viene al mondo il 25 ottobre del 1881, tutti pensano che sia morto. Sarà lo zio, don Salvador, fratello del padre, a cercare di rianimarlo ed infine, fortunatamente, a salvarlo riportandolo alla vita. Se dunque uno dei più grandi protagonisti dell’arte del Novecento “nasce morto”, la storia della sua vita è invece forgiata all’insegna di una stupefacente vitalità, di una curiosità vorace; la storia di Picasso è la storia di un talento che non si è mai accontentato, che si è sempre messo in discussione senza mai smettere di imparare, crescere e cambiare.

Dunque il fil rouge della mostra d’arte contemporanea “New Art” è quello di un arte capace non solo di ricollocare l’uomo al centro del lavoro creativo, ma soprattutto di rinnovarsi, di rigenerarsi continuamente attraverso sperimentazioni, contaminazioni ed ibridazioni sempre nuove. Un’arte cioè che, spaziando dalle tecniche estetiche tradizionali alle tendenze più innovatrici, non conosce mai la parola fine, ma che sotto la superficie delle proprie opere è animata da un desiderio di continuo cambiamento e di crescita. Per Picasso infatti: “non viene mai il momento in cui puoi dire: ho lavorato bene, e domani è domenica. Appena hai finito, ricominci di nuovo da capo. Puoi mettere da parte un quadro e dire che non lo tocchi più; ma non puoi mai scriverci sotto la parola fine”.

Durante il Vernissage verrà offerto un cocktail di benvenuto mentre musicisti Jazz suoneranno dal vivo.

La mostra sarà poi visitabile fino al 6 Febbraio 2018, negli orari di apertura della galleria.

Info: www.galleria360.it

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)