Domenica 24 Giugno 2018
Percorso > Home > Webzine > Arte

Arte & Mostre

Separatore grafico
Separatore grafico
''Collezione Contini Bonacossi'': riallestimento delle nuove sale agli Uffizi di Firenze
[ 28-02-2018 ]

Le Gallerie degli Uffizi aprono le porte alla città di Firenze per presentare le nuove sale dedicate alla "Collezione Contini Bonacossi". Scandita in otto sale (Fondi oro, Andrea del Castagno, Bellini, Bramantino, Mobilia, Scultura, Maiolica, Bernini) oggi la collezione offre una eccezionale raccolta di opere acquistate ai primi del ‘900 dai coniugi Contini Bonacossi e donata alla Galleria nel 1969.

Vi si trovano alcune opere di Paolo Uccello e di Tiziano, i capolavori di maestri toscani, come Cimabue, Agnolo Gaddi, Andrea del Sarto. La raccolta comprende anche la meravigliosa Vergine Maria col Bambino e Santi (Madonna di casa Pazzi) di Andrea del Castagno. La Pala della Madonna della Neve di Sassetta e il San Girolamo. 12 statue tra le quali spicca il San Lorenzo del Bernini, l’unica statua presente a Firenze. Inoltre la raccolta incluse maioliche, stemmi robbiani e mobili.

Si tratta di una parte della grande collezione dal conte Alessandro Contini Bonacossi (1878-1955) e della moglie Vittoria, donata allo Stato italiano nel 1969. Fin dal 1945 i coniugi avevano manifestato l’intenzione di donare l’intera loro collezione, purché restasse integra. Alessandro aveva pensato inizialmente allo Stato del Vaticano, ma in seguito si orientò per lo Stato italiano, senza però riuscire a perfezionare i termini della donazione prima di morire nel 1955.

Per informazioni: www.uffizi.it

KB

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)