Mercoledì 23 Maggio 2018
Percorso > Home > Webzine > Arte

Arte & Mostre

Separatore grafico
Separatore grafico
Primavera con Enjoy Firenze: tra arte, ville medicee e un pomeriggio alla scoperta di Dante
[ 02-04-2018 ]

Un pomeriggio alla scoperta dei "luoghi di Dante", una visita ai tesori artistici del Museo di Casa Martelli, un viaggio all’interno di due splendide ville medicee quali La Petraia e Villa Corsini e un percorso tra i nuovi scavi del teatro romano di Palazzo Vecchio. Sono questi alcuni degli appuntamenti di “Enjoy Firenze”, che proprio nel mese di aprile compie cinque anni e per l’occasione lancia una serie di proposte mensili a prezzo speciale. Il cartellone di percorsi guidati alla scoperta dei tesori artistici e architettonici di Firenze e della Toscana in compagnia di esperti e archeologi è curato da Cooperativa Archeologia.

10 gli appuntamenti del mese, che si apriranno lunedì 2 aprile alle 16.00 in occasione della Pasquetta con un itinerario alla scoperta dei “luoghi di Dante”, che ci proietterà nell’epoca in cui visse il Sommo Poeta. Nel cuore della città, partendo dalla Badia Fiorentina, una delle Chiese più antiche di Firenze, strettamente legata a memorie dantesche dove secondo la Vita Nova, Dante vide per la prima volta Beatrice durante una messa, visiteremo il Chiostro degli Aranci, uno dei luoghi più suggestivi del primo Rinascimento, e ci inoltreremo tra le case e i vicoli rimasti quasi intatti dal 1300 ad oggi, per finire con una tappa alla Casa di Dante e alla Chiesa di Santa Margherita dei Cerchi, dove la tradizione vuole che il poeta incontrasse spesso Beatrice e dove forse sposò Gemma Donati.

In occasione del 5° compleanno di Enjoy Firenze, Cooperativa Archeologia lancia una serie di proposte mensili a prezzo speciale: si parte venerdì 20 aprile alle 21.00 con la visita ai nuovi scavi del teatro romano di Palazzo Vecchio, per ripartire da dove, con le Memorie dal sottosuolo, è cominciata l’avventura di Enjoy Firenze nel turismo culturale. Durante la visita gli archeologi racconteranno gli scavi in corso, i risultati fin qui raggiunti e i nuovi obiettivi, in un vero e proprio dietro le quinte di un mestiere tanto affascinante quanto sconosciuto (20/04).

Tra gli appuntamenti del mese, la visita al Museo di Casa Martelli (15/04), situato a due passi dal Duomo e meno famoso rispetto ad altri, è un prezioso scrigno di meravigliosi “inganni ad arte” dove vengono conservate opere di altissimo valore come quelle di Beccafumi, Poppi, Luca Giordano e Piero di Cosimo; un viaggio alla scoperta di due splendide ville medicee (21/04) ricche di tesori artistici e circondate da meravigliosi giardini all’italiana, riconosciute dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità: La Petraia, residenza del Re Vittorio Emanuele II, che conserva ancora il mobilio dell’epoca e alcune importanti statue di bronzo tra cui la Fontana del Giambologna e l’Ercole e Anteo dell’Ammannati, e Villa Corsini, al cui interno è stato allestito un antiquarium che conserva una raccolta archeologica di marmi, urnette e iscrizioni antiche.

A chiudere gli appuntamenti del mese un percorso nel centro storico cittadino dal titolo “Nati all’ombra di’ Cupolone”, un itinerario per fiorentini doc ma non solo, alla scoperta di aneddoti e curiosità della città di un tempo, spesso sconosciuti agli stessi fiorentini (29/04).

Ad arricchire il cartellone 5 proposte fuori porta. La prima è il percorso di Pistoia “sotterranea”, alla scoperta di quella parte di città visibile nel sottosuolo e delle testimonianze che ne documentano le origini e la storia, dalla fondazione fino ai giorni nostri (07/04). La seconda è una novità tra le proposte di Enjoy: la visita dedicata all’edificio che ospita il Museo del Tessuto di Prato, l’antica “Cimatoria Campolmi Leopoldo e C.” ritenuto il più importante esempio di archeologia industriale della Provincia di Prato, che ha di recente inaugurato la mostra “Marie Antoinette: i costumi di una regina da Oscar” interamente dedicata ai costumi del film diretto nel 2006 da Sofia Coppola, realizzati dalla straordinaria maestria della costumista Milena Canonero (14/04). La terza è con i laboratori e le visite guidate per bambini e adulti all’antica città di Luni (SP), fondata dai Romani nel 177 dopo lunghe lotte contro i Liguri e collegata attraverso la via Emilia alla pianura Padana, un centro che in epoca imperiale fu definito la città di marmo per la ricchezza decorativa dei suoi edifici pubblici e privati (15/04). Inoltre, un itinerario alla scoperta di “Volterra, città degli etruschi e dei romani” dove, con testimonianze artistiche e monumentali di grandissimo rilievo, che possono essere ammirate semplicemente passeggiando per le vie del centro storico, ma anche visitando i musei cittadini, la storia ha lasciato il suo segno con continuità dal periodo etrusco fino all'ottocento (22/04). Infine, il cantiere di allestimento del Museo delle Antiche Navi di Pisa, che espone le imbarcazioni di epoca romana emerse durante lavori per l’ampliamento della Stazione di Pisa S. Rossore con il loro carico di anfore, ceramiche, vetri, metalli e strumenti di bordo (2, 8, 14, 22, 25, 28 /04).

Ingresso a pagamento alle visite, prenotazione obbligatoria allo 055-5520407 e a turismo@archeologia.it

Per ulteriori informazioni e programma completo: www.enjoyfirenze.it

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)