Venerdì 17 Agosto 2018
Percorso > Home > Webzine > Arte

Arte & Mostre

Separatore grafico
Separatore grafico
Monet Experience and the Impressionists: tre nuovi quadri nella mostra a Santo Stefano al Ponte
[ 16-04-2018 ]

Due neodiplomate dell'Istituto per l'arte e il restauro di Palazzo Spinelli al centro di un progetto dedicato a Monet: un lavoro svolto a contatto diretto con il suo quadro più famoso, "I papaveri", per rappresentare le tecniche artistiche e le fasi di realizzazione del dipinto ed entrare nel mondo dell'artista.

Le restauratrici hanno eseguito tre copie della celebre opera del pittore francese protagonista della mostra "Monet Experience and the Impressionists", il percorso digitale immersivo di Crossmedia Group in programma fino al 1 Maggio 2018 nel complesso monumentale di Santo Stefano al Ponte di Firenze (Piazza di Santo Stefano, 5). Le curatrici del progetto, Maria Victoria Carpani e Carlotta Corduaz, si sono soffermate, durante la presentazione, sulla spiegazione delle tre fasi principali rivelatesi necessarie durante il lavoro sul quadro: la preparazione della tela, l'inserimento dei vari soggetti e il completamento con i colori.

L'iniziativa sancisce l'importante accordo di collaborazione tra la stessa Crossmedia e la direzione di Palazzo Spinelli. Per dare ancora maggiore impulso all'aspetto didattico del lavoro, i tre quadri entrano a far parte dell'allestimento della mostra, restando visibili fino alla fine della mostra multimediale; nello stesso lasso di tempo Palazzo Spinelli è presente nel complesso di Santo Stefano al Ponte con un laboratorio dimostrativo sulle ipotetiche tecniche di restauro di quadri impressionisti. Gli studenti dell'istituto di restauro fiorentino avranno l'accesso alla mostra multimediale al prezzo ridotto di 7 euro per due settimane.

Un secondo appuntamento, che deriva dall'importante accordo, prevede il coinvolgimento di Antonio Rava – noto restauratore piemontese - in una lectio magistralis sul restauro dell'arte contemporanea. La lezione è in programma lunedì 23 Aprile, alle ore 18.00, presso l'ex-chiesa di Santo Stefano al Ponte; l'ingresso è aperto a tutti gli interessati fino ad esaurimento posti.

Durante la conferenza di presentazione del progetto è stato annunciato il nome del vincitore di "Un racconto, un viaggio", il contest letterario dedicato alla pittura impressionista lanciato nel Luglio del 2017, che metteva in palio un weekend per due persone a Parigi.

L'autore che ha incontrato il maggior gradimento della giuria è risultato Mattia Rutilensi con il racconto intitolato "La colazione è il pasto più importante della giornata". Il suo, e altri 6 racconti che hanno partecipato al concorso, saranno pubblicati nel volume disponibile dal prossimo 23 Aprile in occasione della premiazione del vincitore e sarà in vendita presso la sede della mostra, nell'ex-chiesa di Santo Stefano al Ponte di Firenze.

Per ulteriori informazioni: www.monetexperience.it 


RC

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)