Percorso > Home > Webzine > Arte

Arte & Mostre

Separatore grafico
Separatore grafico
Firenze Liberata: le opere del fumettista Nino Camus in mostra a Villa Arrivabene
[ 26-04-2018 ]

Fino al 2 maggio, Villa Arrivabene (piazza Alberti, 1A) ospiterà "Resistenza: la storia a fumetti. Nino Camus storico a fumetti ed artista" con quattro tavole di Firenze Liberata di Nino Camus, pubblicate nel 1946 sul n.5 di “PAM il Partigiano” e quattro tavole inedite per la prematura scomparsa dell’autore avvenuta nel marzo 1947.

L'iniziativa, in occasione delle celebrazioni per la Festa della Liberazione 2018, segue la presentazione del sito dedicato alla vita ed alle opere di Camus, illustratore, vignettista, storico a fumetti. Il sito, adesso visibile in www.ninocamus.altervista.org , è stato realizzato da Luciano e Nadia Niccolai in collaborazione con i figli di Camus, Grazia e Fabio Camusso, sotto la supervisione del Webmaster Claudio Carpitelli dell’Associazione Collegamenti. Il lavoro è un compendio della vita e delle opere di questo artista all’Avanguardia, uno dei grandi del fumetto resistenziale, fino a pochi anni fa conosciuto soltanto attraverso lo pseudonimo di Nino Camus. Nel sito è stato messo in evidenza sia l’artista che l’uomo Camus e, in mancanza di validi documenti personali, la sua personalità è stata ricostruita attraverso l’approfondimento delle sue frequentazioni e la descrizione dell’atmosfera del periodo in cui è vissuto. Nino Camus è l’autore della serie “PAM il Partigiano”, fumetto-cult sulla Resistenza italiana che, in largo anticipo sui tempi, nel 1946 trattò gli avvenimenti resistenziali trasponendo in storia figurata, o per meglio dire “fumettata”, le relazioni e gli scritti dei partigiani che quegli avvenimenti avevano vissuto.
La realizzazione del sito e la programmazione dell’evento è stata curata dall’Associazione Collegamenti, che promuove attività sociali e culturali nel Quartiere 2.

Ingresso libero alla mostra durante l'orario di apertura degli uffici.

Info: http://q2.comune.fi.it/

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)