Mercoledì 20 Giugno 2018
Percorso > Home > Webzine > Arte

Arte & Mostre

Separatore grafico
Separatore grafico
''Sogno e realtà'', le opere di Giovanni Chilleri in mostra alla sala Panottico de Le Murate
[ 05-05-2018 ]

Giovanni Chilleri è un’artista fiorentino che dopo aver lavorato per lungo tempo nell’ambito dell’oreficeria, da diversi anni si dedica completamente all’arte.

Inizia il suo percorso creativo con la scultura, mostrando fin da subito un’innata attitudine alla sperimentazione; nel corso del tempo infatti le sue mani esplorano e modellano materiali sempre diversi: semplici superfici di marmo, pietra, legno, argilla, metalli, terracotta vengono trasformati in vere e proprie opere d’arte, assecondando il dettato interiore creativo dell’artista.

“Non è solo una mostra, peraltro molto bella, ma la personale di Giovanni Chilleri a Le Murate propone anche quattro iniziative molto interessanti. Come quartiere 1 – ha sottolineato il presidente Maurizio Sguanci – siamo stati lieti di offrire il nostro patrocinio. Una mostra che spazia, nel senso artistico, su diversi fronti. I quattro incontri in programma tratteranno, invece, temi molto importanti, tra i quali quello che affronterà la problematica delle mamme in carcere che ci ha particolarmente toccato”.

Al vernissage della mostra “Sogno e realtàsabato 5 maggio alle ore 17,30 parteciperà, oltre al presidente del quartiere 1 Maurizio Sguanci ed all'artista Giovanni Chilleri, la storica e critica d’arte Virginia Bazzechi e lo storico dell’arte Luca Nannipieri.

La mostra, ad ingresso libero è aperta il martedì ed il giovedì dalle 16.00 alle 20.00; il mercoledì ed il venerdì dalle 16.00 alle 19.00 ed il sabato dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.00. Chiuso domenica e lunedì. Durante l’apertura sarà possibile effettuare delle visite guidate gratuite.

Nell'ambito della mostra anche quattro eventi:
Martedì 8 maggio, alle ore 18.30, Frammenti di umanità nel “Pianeta Carcere”. Intervengono Sara Funaro, Assessore al Welfare, Accoglienza, Integrazione e Pari Opportunità del Comune di Firenze e Severino Saccardi, Direttore Associazione Culturale Testimonianze.
Giovedì 10 maggio, alle ore 18.30, Mamma Dentro. Riflessioni e letture a cura di Lorenzo Degl’Innocenti.
Martedì 15 maggio, alle ore 18.30, Cuore di Timo. Performance di poesia e danza con Sylvia Zanotto.
Sabato 19 maggio, alle ore 18.30, Orizzonti acustici ed esplorazioni. Concerto per chitarra solista di e con Krishna Biswas.
 
Giovanni Chilleri nasce nel 1949 ad Impruneta; durante la sua formazione, presso l’Istituto d’Arte di Firenze, si specializza in modellistica, cesello ed oreficeria. II lungo tirocinio in tale campo e la grande abilità tecnica raggiunta unita al suo estro artistico, gli hanno permesso di ottenere incarichi prestigiosi come l’esecuzione di medaglie per il 30° Anniversario della Liberazione, l’ideazione di una medaglia originale in oro con Pegaso per la Regione Toscana, e altri prestigiosi trofei artistici.

Chilleri, oltre ad aver lavorato nell’atelier Gori e Zucchi, ha presentato le sue creazioni in importanti manifestazioni quali: “Aurea”, la Biennale di Arte Orafa di Firenze in Palazzo Strozzi, “J.A.” International Jewelry Show di New York ed altri ancora. Importanti gioiellerie e marchi internazionali come: Bulgari, Cartier, Tiffany e Piccini Ugo, hanno acquistato alcune delle sue originali creazioni.

Da alcuni anni si dedica con passione alla scultura esponendo le proprie opere in collettive, personali e rassegne; grazie alla loro forte connotazione etica e civile, alcune sue sculture sono state scelte a decoro di spazi urbani, tra le ultime la “Dea della Forza” collocata a San Casciano Val di Pesa. L’ultima mostra personale, dal titolo “Dialoghi”, si è svolta nella sala delle “Eroine” nel Palazzo Comunale di Pontassieve; di recente, su incarico dell’hotel Excelsior e Regis, ha curato un’istallazione in piazza Ognissanti a Firenze, dal titolo “Ecolabirinto”, l’opera di enormi dimensioni è stata interamente realizzata con oggetti di recupero.

Fonte: www.comune.fi.it (Ufficio Stampa)

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)