Percorso > Home > Webzine > Arte

Arte & Mostre

Separatore grafico
Separatore grafico
''MUSicA'' una mostra concorso dedicata al rapporto fra arte e note all'Auditorium al Duomo
[ 25-05-2018 ]

Le opere di quaranta artisti per una mostra-concorso che indaga il profondo rapporto tra pittura e musica. L'associazione Toscana Cultura, in collaborazione con Firenze Lirica e Centro Congressi al Duomo, indice la 2a edizione del concorso di pittura, scultura e fotografia “MUSicA”. Le opere in concorso, realizzati da una quarantina di artisti, andranno a comporre una mostra che sarà inaugurata, venerdì 25 maggio (ore 17) all'Auditorium al Duomo di Firenze (via de’ Cerretani 54r). L’inaugurazione sarà seguita dall’esibizione dei MusicArtisti, otto artisti che sono anche validissimi musicisti: Moravio Martini, Franco Margari, Luciano Manara, Alberto Lovisi, Angelo Pergolini, Andrea Stella, Andrea Bianchini e Claudio Secciani con il complesso Deep Action Mind.

La mostra. Giocando sulla parola “musica” che contiene al suo interno anche “Musa”, gli artisti sono stati invitati a interpretare il tema della musica come fonte ispiratrice: un tema ampio che offre massima libertà espressiva sia per l’arte figurativa quanto per quella astratta. Del resto, secondo la mitologia, originariamente tutte le Muse erano legate alla musica, considerata la prima fra le arti. Inoltre, esempi illustri testimoniano quanto musica e pittura si influenzino nell'ispirazione: da un lato Kandinsky che teorizzò il rapporto tra le due arti dove la musica assume la funzione di vero e proprio modello “spirituale” nei confronti della pittura (attraverso ritmo, ripetizione cromatica, movimento); dall'altro, il compositore Musorgskij fu ispirato da disegni e acquerelli di Viktor Hartmann (legati al folklore della loro terra) nella sua suite per pianoforte” Quadri da un'esposizione”.

Ecco gli artisti in mostra: Moravio Martino, Luciano Manara, Marlene Horn, Rolf Horn, Anna Nigro, Francesca Barbara Ulivelli, Vittorio Mostardi, Anna Maria Santi Calamandrei, Joanna Aston, Diana Polo, Elena Migliorini, Silvana Cipriani, Giuseppina Maestrelli (Peppetta), Roberto Guerri, Angela Lucarini, Franco Carletti, Luciana Palmerini, Deborah Nardi, Grazia Tomberli, Assunta Crescitelli, Mara Corfini, Antonio Di Feo, Uros Sitar, Enrico Serraglini, Cinzia Pistolesi, Paolo Lantieri, Marina Fabiani, Bianca Vivarelli, Cristina Bazolli, Andrea Nicita, Luciano Faggi, Leonardo Locchi, Carmela Rizzi, Andrea Beuermann, Skim, Alena Petříčková, Miranda Mei, Maria Bidini, Elisabetta Cialli, Vincenzo Cirillo, Britta Cianferoni, Paolo Pisano, Tiziana Faccendi, Patrizia Gabellini, Cosetta Garuglieri, Maria Pace Latella.

Le opere saranno valutate da una giuria composta da Paolo Del Bianco presidente della Fondazione Romualdo Del Bianco, Roberta Fiorini e Daniela Pronestì di Simultanea Spazi d'Arte, Rossana Sieni e Vincenzo Ruocco di Firenze Lirica, Riccardo Ghiribelli dell’associazione Toscana Cultura, Luigi Del Fante e Giuseppe Fricelli dell’Accademia Internazionale Medicea. Le opere rimarranno in esposizione tutti i giorni dalle 9 alle 19 (ingresso libero) fino a venerdì 8 giugno quando (ore 17) si terrà la premiazione dei partecipanti. La giuria assegnerà solo un primo premio assoluto, una medaglia in bronzo del diametro di 14 cm appositamente realizzata nel 2014 in occasione della prima edizione dell'evento dalla Fonderia Il Cesello di Firenze.

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)