Martedì 25 Settembre 2018
Percorso > Home > Webzine > Arte

Arte & Mostre

Separatore grafico
Separatore grafico
''Rigenerazione urbana'', incontro con Giacinto Di Pietrantonio nella Chiesa di Santa Verdiana
[ 03-07-2018 ]

Martedì 3 Luglio, alle ore 21.00, un nuovo appuntamento della rassegna "Nel Chiostro delle Geometrie", l'iniziativa organizzata dalla Compagnia Teatro Studio Krypton e da DIDA-Dipartimento di Architettura dell'Università di Firenze, che si tiene nell'ex convento di Santa Verdiana (Piazza Lorenzo Ghiberti, 27).

Titolo della serata è "Rigenerazione urbana", perno del progetto BoCS-Art (the box of contemporary spaces) di Cosenza, di cui discutono Gacinto Di Pietrantonio, curatore diBoCS-Art, insieme a Mario Occhiuto Sindaco di Cosenza, architetto e ideatore del progetto e Giampaolo Calabrese, Dirigente Cultura Comune di Cosenza.

I protagonisti di questa discussione portano una testimonianza significativa su un'opera di architettura contemporanea progettata sul lungofiume di Cosenza. Un "villaggio dell'arte" composto da casette realizzate con materiali eco-sostenibili e appositamente progettato per accogliere artisti italiani e stranieri che hanno l'occasione di esporre i propri lavori al pubblico e di creare opere d'arte contemporanea da lasciare in eredità alla città di Cosenza. La presenza costante degli artisti permette di instaurare preziosi rapporti umani, sociali e professionali con i cittadini.

Giacinto Di Pietrantonio, critico e curatore d'Arte, si è laureato al DAMS di Bologna. Dal 1986 al 1989 è redattore della Rivista d'arte contemporanea "Flash Art"; nel 1992 è docente di estetica presso l'Accademia Carrara di Belle Arti di Bergamo; dal 1994 al 1996 è stato consulente per le arti visive della regione Abruzzo; dal 1995 al 2004 è curatore con Angela Vettese del Corso Superiore di Arti Visive alla Fondazione Antonio Ratti di Como. Nel 199 è docente di ruolo di Storia dell'Arte presso l'Accademia Contemporanea di Belle Arti di Brera a Milano. Nel 2000 è direttore della GAMeC (Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea) di Bergamo, nel 2006 è Vice Presidente del Consiglio dell'AMACI (Associazione dei Musei d'Arte Contemporanea Italiani) e nel 2007 è membro del Comitato Scientifico del Museo d'Arte Moderna e Contemporanea Luigi Pecci di Prato. Tra le molte mostre da lui curate, oltre a quelle per la GAMeC, si ricordano quella dedicata agli artisti russi all'interno della rassegna Passaggi ad Oriente alla Biennale di Venezia del 1993, le edizioni di Fuori Uso (Pescara 1995, 1997, 1998 e 1999) e Over the Edges con Jan Hoet a Gent (Belgio). Ha redatto e curato monografie di Enzo Cucchi, Jan Fabre, Ettore Spalletti.

Per ulteriori informazioni: www.teatrostudiokrypton.it 


RC

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)