Giovedì 20 Settembre 2018
Percorso > Home > Webzine > Arte

Arte & Mostre

Separatore grafico
Separatore grafico
''Architettura e Geometria da Caravaggio'', presentazione della mostra a Santa Verdiana
[ 10-07-2018 ]

Martedì 10 Luglio, alle ore 21.00, la Chiesa di Santa Verdiana (Piazza Lorenzo Ghiberti, 27) ospita "Architettura e Geometria da Caravaggio", la mostra di Cesare Pergola inserita nell'ambito di "Nel chiostro delle geometrie", la rassegna dedicata ad arte e architettura, organizzata dalla Compagnia Teatro Studio Krypton e da DIDA-Dipartimento di Architettura dell'Università di Firenze.

Cesare Pergola, artista/architetto di stanza a San Paolo, grazie anche ad un workshop con gli allievi del laboratorio nel quale analizza la "Deposizione" di Michelangelo da Caravaggio, presenta una ricostruzione, con tecniche digitali, del suo modello tridimensionale nel solco della ricerca che persegue da anni sull'estetica del mondo virtuale, in cui coniuga il lavoro digitale con la storia dell'arte e la pratica manuale del disegno. Nella presentazione aperta al pubblico espone la replica dell'opera di Caravaggio, in scala naturale di circa 2 metri per 3, un video dell'animazione digitale tridimensionale e tre viste ortogonali del modello ricostruito, come se fossero delle vedute assonometriche di una architettura, sempre in scala 1:1 con l'opera originale.

Cesare Pergola. Architetto e artista italiano, vive a San Paolo in Brasile. Il lavoro artistico, iniziato alla fine degli anni '70, si sviluppa su una piattaforma che include performance, installazioni, video, fotografia, arte digitale e pittura.
La sua poetica oscilla tra la definizione dello spazio fisico, concettuale, misurabile e configurabile, che sembra non avere una collocazione storico-geografica e la forza primitiva del corpo umano, sensoriale, erotico e imprevedibile. Questi due mondi si incontrano in una "architettura sensoriale", uno spazio emozionale in continuo esperimento tra il controllo e l'abbandono. Nel campo architettonico ha sviluppato una inedita teoria sulla "sensorialità urbana", pubblicata nel saggio "La città dei sensi", Italia, 1997. È stato fondatore della Galeria Belvedere di Paraty (Rio de Janeiro) e ideatore del Festival di Arte Contemporanea di Paraty – Premio Belvedere.

La rassegna Nel Chiostro delle Geometrie fa parte dell'Estate Fiorentina 2018.

Per ulteriori informazioni: www.teatrostudiokrypton.it 

RC

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)