Percorso > Home > Webzine > Arte

Arte & Mostre

Separatore grafico
Separatore grafico
Enjoy Firenze: 8 percorsi culturali guidati tra le vie del centro, itinerari sull’Arno ed escursioni
[ 05-07-2018 ]

Una suggestiva visita alla Galleria degli Uffizi di sera, un’immersione nella Firenze di Dante e Boccaccio alla scoperta dei luoghi dei due poeti, un pomeriggio sui barchetti originali dei Renaioli per ammirare Firenze dall’Arno e una gita fuori porta ad Artimino, tra le splendide testimonianze etrusche conservate al Museo Archeologico. Sono queste alcune iniziative di luglio firmate “Enjoy Firenze”, il cartellone di percorsi guidati alla scoperta dei tesori artistici e architettonici di Firenze e della Toscana in compagnia di esperti e archeologi curato da Cooperativa Archeologia.

8 gli appuntamenti del mese, che si apriranno giovedì 5 luglio con un’immersione nella Firenze di Dante e Boccaccio: da Piazza della Signoria l’itinerario toccherà la Chiesa di Orsanmichele, la casa “a mensola” di via Santa Elisabetta e poi uno scorcio di case e vicoli rimasto quasi intatto, con la torre della Castagna, quella della Pagliazza e le case-torri di via del Corso. La passeggiata si concluderà in Piazza Duomo dove Santa Maria del Fiore, il Campanile di Giotto e la Loggia del Bigallo costituiscono un ulteriore esempio dello splendore di Firenze negli anni in cui pochissime città in tutto l’occidente la superavano per importanza.

Tra gli appuntamenti del mese: una suggestiva visita serale alla Galleria degli Uffizi, una delle gallerie più famose al mondo per la ricchezza della sua collezione d’arte che conserva le maggiori opere dei più grandi artisti dal Medioevo al Rinascimento, da Cimabue e Giotto a Botticelli, Leonardo e Michelangelo, una notevole raccolta di statuaria classica e opere importanti di artisti stranieri (10/07). Un affascinante percorso, sui barchetti originali dei Renaioli per scoprire una Firenze inedita, quella nel tratto monumentale dell’Arno, da Ponte alle Grazie a Ponte S. Trinita raccontata dall’archeologo a bordo per conoscere la città da una prospettiva completamente nuova, per ammirare luoghi incredibili, visibili solo dall’acqua, e storie inaspettate legate al fiume (19/07). Un tuffo nell’arte contemporanea con la passeggiata verso il Forte di Belvedere, che in questo momento ospita la mostra “Gong”, un’imponente esposizione antologica dedicata a Eliseo Mattiacci, grande protagonista dell’arte contemporanea, artefice di sofisticate sperimentazioni in scultura, e inventore di nuove relazioni spaziali tra arte e natura, uomo e ambiente (24/07).

In occasione del 5° compleanno di Enjoy Firenze, Cooperativa Archeologia lancia una serie di proposte mensili a prezzo speciale: questo terzo appuntamento ci porterà alle Gualchiere di Remole, alla scoperta degli antichi mestieri in riva d’Arno. Le Gualchiere, un tempo utilizzate per il processo di follatura della lana, rappresentano una struttura unica e affascinante. Visibili solo dall’esterno, la loro storia ci verrà illustrata da Piero Gensini, un artista che proprio qui ha creato il suo studio e che è diventato il “custode” di questo luogo (26/07).

A chiudere gli appuntamenti del mese, in programma mercoledì 25 luglio un particolare itinerario dal nome “Firenze scomparsa: alla ricerca della città che non c’è più”. Quasi come in una caccia al tesoro, partendo dalla sezione “Tracce di Firenze”, all’interno del Museo di Palazzo Vecchio, che conserva dipinti, incisioni e disegni che documentano l’aspetto di Firenze nel corso dei secoli, percorreremo insieme a Enjoy le vie del centro storico scoprendo quanti cambiamenti ha subito il tessuto urbano, cosa troviamo oggi dove un tempo sorgevano edifici, chiese, piazze ora scomparsi.

Ad arricchire il cartellone due proposte fuori porta, entrambe domenica 15 luglio: la prima al Museo Archeologico di Artimino, che costituisce il fulcro di un territorio ricco di splendide testimonianze etrusche; la seconda all’antica città di Luni (SP) con i laboratori e le visite guidate per bambini e adulti, in cui ogni mese viene proposto un laboratorio diverso: questa volta si tratterà di “Luni e i pellegrini”, per scoprire il viaggio lungo la via Francigena di reliquie e pellegrini medievali nella loro via per Roma (15/07).

Ingresso a pagamento alle visite, prenotazione obbligatoria allo 055-5520407 e a turismo@archeologia.it

Per ulteriori informazioni www.enjoyfirenze.it.

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)