Giovedì 23 Novembre 2017
Percorso > Home > Webzine > Lettura

Lettura

Separatore grafico
Separatore grafico
Estate Fiorentina: tre giorni di eventi con FirenzeRiVista
[ 22-09-2016 ]

Prenderà il via il 22 settembre la seconda edizione di FirenzeRiVista; il festival della rivista digitale e cartacea, ideato da ben 12 testate toscane con il contributo dell'Estate Fiorentina, nel 2016 guarderà al #Futuro con tre giorni di eventi e personalità del calibro di: Gabriele Merlini, Carlo Gabardini, Francesca Matteoni, Federico Micali, Edoardo Nesi, Vanni Santoni, Marco Vichi, Nadia Terranova, Alessandro Raveggi, Helena Janeczek, Giuseppe Girimonti Greco e Diego Bertelli.  Ad ospitarli due location d'eccezione quali la Galleria delle Carrozze a Palazzo Medici Riccardi, in via Cavour, ed il Forte Belvedere, che fino al 25 settembre, si trasformeranno, in una sala conferenze, in un cinema all'aperto, in un laboratorio di idee ad ingresso libero.
“L’Estate Fiorentina – ha dichiarato Tommaso Sacchi, curatore dell'Estate Fiorentina – si arricchisce anche di questa sezione legata all’editoria e che dimostra la passione di una città che a livello indipendente, dal basso, crea nuove riviste e canali informativi. Con questo festival si completa dunque un carnet a 360 gradi della kermesse estiva che quest’anno ha puntato soprattutto sulla contemporaneità e che ha accompagnato la vita cittadina e non solo per sei mesi”.

La tre giorni si aprirà il 22 settembre alle ore 20 con un appuntamento a più voci organizzato dalla redazione di The FLR- Florence Literary Review, a cui prenderanno parte Diego Bertelli, Giuseppe Grimonti Greco, Daniele Pasquini e Niccolò Scaffai. La manifestazione prenderà il via ufficialmente la mattina seguente alla Galleria delle Carrozze che fin dalle 9,00 del mattino, si aprirà al pubblico animata da workshop e laboratori adatti a tutte le età. Il 23 settembre potremmo scoprire insieme il difficile 'mestiere del redattore', conoscere le attività di alcune librerie indipendenti, passeggiare con lo scrittore Marco Vichi e "Raccontare la Città" con Edoardo Nesi. Il 24 invece il calendario propone due workshop che guardano al futuro della grafica e dell'architettura, per provare ad immaginare insieme la Firenze del domani; una 'Città digitale' come quella che sarà raccontata, alle ore 18, dagli autori di The Towner. Il pomeriggio invece si passerà dalla struttura alla lingua con un interessante focus organizzato dall'Accademia della Crusca, dedicato proprio alle trasformazioni dell'italiano ed ai nuovi neologismi. L'ultimo giorno della manifestazione sarà improntato sulla riflessione; a salire sul palco infatti saranno temi strettamente legati alla vita quotidiana come l'utilizzo di nuove tecnologie per la salvaguardia dell'ambiente, che vedrà coinvolto greenApes e l'importanza dei diritti delle persone omosessuali, con lo scrittore ed autore televisivo Carlo Giuseppe Gabardini.
La sera, a partire dalle ore 20.00, ci si sposterà al Forte Belvedere per tre appuntamenti dedicati a documentari, film e riviste del nostro territorio. Il 23 settembre a rappresentare la fiorentinità sarà il regista Federico Micali che con la sua troupe ha deciso di fotografare ne "L'Universale" un pezzo della vita dell''Oltrarno e con essa un'epoca, il 24 invece si passerà dal passato alla storia di oggi ricordandone con ‘I treni non esplodono. Storie dalla Strage di Viareggio’ una delle pagine più tristi. A chiudere il Festival, il 25 settembre sarà un 'Reading a microfono aperto’ a cui prenderanno parte StreetBook Magazine, Three Faces, e A few words, per presentare al pubblico alcuni numeri speciali.
Ma FirenzeRiVista non sarà solo un contenitore di eventi, ma un punto di ritrovo, un luogo dove, per tre giorni, potersi rilassare e mangiare in compagnia, grazie ai numerosi punti ristoro che saranno allestiti, e fare acquisti visitando gli stand delle riviste e delle librerie che partecipano all'iniziativa.

Per maggiori informazioni: www.firenzerivista.it  - www.estatefiorentina.it

Martina Viviani

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)