Giovedý 17 Agosto 2017
Percorso > Home > Webzine > Lettura

Lettura

Separatore grafico
Separatore grafico
''Anahý del mare. La dittatura in Uruguay'' di Anna Milazzo alla Biblioteca Mario Luzi
[ 07-03-2017 ]

Martedý 7 Marzo, dalle ore 17.30, nell'ambito della rassegna "Si scrive Marzo si legge Donna" a cura dalle Biblioteche Comunali Fiorentine, la Biblioteca Mario Luzi (Via Ugo Schiff, 8) ospiterÓ la presentazione del libro "Anahý del mare. La dittatura in Uruguay, la notte di un popolo" di Anna Milazzo.

Anahý del mare Ŕ un'autobiografia femminile sulla violazione dei diritti umani, in particolare negli anni che hanno preceduto il golpe del 27 giugno 1973. Anahý, come tanti altri giovani universitari, si interessa di politica, si schiera dalla parte di chi difende la libertÓ e i diritti fondamentali, scende nelle piazze per denunciare i metodi repressivi del regime.

Questa generazione pagherÓ il prezzo pi¨ alto per le sue idee. L'esperienza della prigione e della tortura spezza in due la vita e i ricordi di Anahý. In esilio a Firenze tenta di costruire una vita normale ma riuscirÓ a liberarsi delle ombre di un passato oscuro e rimosso soltanto tornando a Montevideo. Si intrecciano alla sua storia quelle di Marisa, Santiago, Luisa, TomÓs e molti altri protagonisti che compongono un affresco intenso e complesso di un popolo che con coraggio e ostinazione ha sfidato il potere efferato della dittatura.

Anna Milazzo Ŕ nata in Italia nel 1950. All'etÓ di quasi due anni Ŕ emigrata con la sua famiglia in Uruguay e ha vissuto a Montevideo fino al dicembre 1972. Proprio quell'anno Ŕ stata sequestrata dalle forze armate e torturata. Anna non ricorda quasi niente del periodo di prigionia a parte grida atroci. La sua memoria ricomincia dalla sua liberazione, in un campo sotto la pioggia e i fulmini. In Uruguay ha frequentato per due anni il corso di Psicologia presso la facoltÓ di Scienze umane dellĺUniversitÓ della Repubblica. Dopo la sua liberazione Ŕ andata in esilio a Firenze, dove si Ŕ laureata in Filosofia.á

Interverranno l'Autrice e la scrittrice Maila Meini.

Info: www.biblioteche.comune.fi.itá

CP

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)