Percorso > Home > Webzine > Lettura

Lettura

Separatore grafico
Separatore grafico
''Shakespeare e la Fortuna'', nuovo incontro con Eumeswil all'Hotel Croce di Malta
[ 18-03-2017 ]

"La fortuna guida dentro il porto anche navi senza guida". William Shakespeare
Sabato 18 Marzo alle 18.00 l'Associazione culturale Eumeswil organizza l'incontro su "Shakespeare e la Fortuna" all'Hotel Croce di Malta (Via della Scala, 7). Intervengono alla conferenza i relatori Massimo Bacigalupo e Luigi Giannitrapani.

Nella cultura popolare Elisabettiana, l'idea della Fortuna era influenzata da tre correnti di pensiero in contrasto tra di loro. Una faceva riferimento al mondo Classico (prevalentemente Latino) che presentava la Fortuna come una dea capricciosa; un'altra al Cristianesimo del mondo Medievale, che alla Dea dei Romani sostituiva la Provvidenza Divina; un'altra alla cultura rinascimentale italiana (prevalentemente del Machiavelli) che invece affermava la capacità dell'uomo, entro certi limiti, di forgiare il proprio destino grazie alle proprie virtù.

Anche nell'opera di Shakespeare si trovano queste tre correnti di pensiero, spesso in contrasto tra di loro. Quasi tutti gli eroi tragici di Shakespeare si confrontano con la Fortuna, tanto che si può affermare che il teatro di Shakespeare è fondamentalmente una messa in scena dello scontro tra l'individuo e la fortuna. Verranno quindi illustrati i casi di "Amleto" e "Re Lear" quali esempi emblematici di questa rappresentazione.

Ingresso: offerta libera cartacea.

Per maggiori info: www.eumeswil.cc 

VM

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)