Martedì 26 Settembre 2017
Percorso > Home > Webzine > Lettura

Lettura

Separatore grafico
Separatore grafico
''Eterno Divenire'', reading musicale in omaggio a Elizabeth Barrett Browning al Cimitero degli Inglesi
[ 15-09-2017 ]

Venerdì 15 Settembre è in programma il reading musicale del progetto "Eterno Divenire" con musiche e canti dal vivo delle opere letterarie e musicali di Andrea Cutri con una nuova produzione in omaggio a Elizabeth Barrett Browning che si svolgerà presso il Cimitero Evangelico detto degli Inglesi di Firenze in Piazzale Donatello, dove la poetessa inglese è sepolta.   

Fondato nel 1827 dalla Chiesa Evangelica Riformata Svizzera di Firenze grazie alla concessione del Granduca Leopoldo II di Lorena poiché i non cattolici, all’epoca, non venivano accettati dai cimiteri della città e dovevano essere trasportati almeno fino a Livorno il cimitero di Piazzale Donatello, è noto per essere, oltre che un luogo di riposo, un museo a cielo aperto, dove sono sepolti personaggi illustri della storia: oltre a Elisabeth Barret Browning vi sono seppelliti Giovan Pietro Vieusseux, fondatore del Gabinetto Vieusseux , Mary Boecklin, figlia del pittore svizzero autore della serie di quadri L’isola dei Morti, lo scrittore inglese Walter Savage Landor, lo scultore neoclassico Hiram Powers e Nadezhda De Santis, una schiava nera della Nubia condotta a Firenze a quattordici anni.

Da venerdì il luogo si proporrà ancora come luogo di incontri e spettacoli. Lo scopo del progetto parte dall’arte per valorizzare culturalmente e far conoscere questo sito storico da sempre portavoce di valori attuali quali l’ecumenismo, l‘accoglienza e l’integrazione.

Venerdì, dopo le luci del tramonto, alle ore 20.30 ci illustra Andrea Cutri saranno presentati in un intervista di Chiara Dino del Corriere FIorentino i progetti racchiusi nell’idea di Eterno Divenire come concetto filosofico e scientifico oltre che musicale: brani della rock opera  Eterno Divenire “ L’amore di Barrett & Browning ”. L'opera racconta in musica e poesia la storia dei due poeti inglesi dell'800 Elizabeth Barrett e Robert Browning e di un'anziana donna sarda di nome Maria legati eternamente dal destino e dall'armonia della Musica; il progetto discografico Eterno Divenire “ Metamorfosi delle certezze ”  per chitarra e orchestra sinfonica;  tre libri: Eterno Divenire “TUMM” trattato universale Musica e Matematica - Eterno Divenire “Dialogo infinito tra un matematico e un filosofo sui numeri Primi”  - Eterno Divenire “Il laboratorio delle perle”.

Nel Reading Musicale del progetto Eterno Divenire la discussione viene alternata dall'esibizione live in acustico di alcuni brani dell'Opera eseguiti da Andrea Cutri alla chitarra e Mirella Lutzu alla voce.

Dice Francesca Paoletti, presidente Comitato  delle Chiese Evangelica : “Il Cimitero degli Inglesi è un luogo straordinario di storia, arte e cultura che racconta la un vero e proprio luogo di ‘vita’ dei cimitero riposano personaggi illustri non solo della storia fiorentina, ma anche di quella nazionale ed internazionale e delle più svariate confessioni religiose. Da qui il desiderio di far riscoprire questo luogo ai fiorentini e quale modo migliore se non quello del ricordo e della cultura stessa in occasione dell'anniversario dello fuga romantica di Elizabeth e Robert Browning a Firenze.

L’iniziativa è a cura del Comitato del cimitero degli Inglesi e della Chiesa Evangelica Riformata Svizzera di Firenze.

Ingresso libero.

Info: www.nuovieventimusicali.it

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)