Giovedì 18 Gennaio 2018
Percorso > Home > Webzine > Lettura

Lettura

Separatore grafico
Separatore grafico
Ponte di Babele: dona un libro alle Oblate e costruisci una biblioteca multilingue in Serbia
[ 13-01-2018 ]

La lettura, quindi l'istruzione, possono essere un importante mezzo di emancipazione e di accrescimento personale, un libro può unire due paesi molto lontani tra di loro, e far vivere le stesse emozioni ai due capi del mondo.

L'inziativa "Ponte di Babele - Dona un libro, costruisci un ponte" ospitata dalla Biblioteca delle Oblate di via dell'Oriuolo 24 a Firenze vuole creare in Serbia (nella città di Niš), attraverso la donazione volontaria di volumi, una biblioteca internazionale multilingue basata sullo scambio. L'evento si terrà il 13 Gennaio a partire dalle ore 18.00 nella sala confereze delle Oblate. Tutti sono invitati a partecipare portando uno o più libri in lingua originale che andranno in dono alla Serbia in quanto Paese che per primo ha aderito al progetto. Nel Paese balcanico sono stati raccolti più di 400 volumi in lingua serba che raggiungeranno presto la biblioteca fiorentina per essere messi a disposizione di tutti. I volumi italiani saranno ospitati dalla Biblioteca Nazionale Stevan Sremac e dalla Biblioteca Universitaria Nikola Tesla, che hanno raccolto i libri in serbo insieme alla Biblioteca Nazionale di Belgrado.

"Il nostro scopo", spiega Tijana Stankovic, presidente di stART_art projects, "è creare uno spazio multilingue per compiere un primo passo verso la conoscenza reciproca e l’integrazione culturale tra paesi diversi che passa attraverso il linguaggio. Se questa prima tappa riguarda la Serbia, da cui provengo, contiamo di sviluppare presto il progetto coinvolgendo anche altri paesi".

L’evento, realizzato grazie anche alla collaborazione dell’Ambasciata della Repubblica di Serbia a Roma e del Consolato Onorario della Repubblica di Serbia a Firenze, è promosso dalla neonata associazione stART_art projects, formata da tre donne di nazionalità diversa (serba, slovena e italiana) che promuove la formazione e l’integrazione tramite le arti contemporanee e lo scambio culturale, in collaborazione con Singidunum Onlus, associazione della comunità serba a Firenze. Il "Ponte di Babele" è una delle iniziative del progetto "Ho in serbo una sorpresa per te" che prevede laboratori multiculturali per conoscere le culture straniere che abitano il territorio toscano ("Verso diverso"), un ciclo di mostre d’arte dedicato ai temi dell’infanzia e della multiculturalità ("A doppio filo"), un corso di lingua del paese d’origine ("Parlo la mia lingua").

Info: www.bibliotecadelleoblate.comune.fi.it 

GC

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)