Giovedì 18 Gennaio 2018
Percorso > Home > Webzine > Lettura

Lettura

Separatore grafico
Separatore grafico
Ciclo di incontri ''Letteratura e psicanalisi'' alla Biblioteca dell'Orticoltura di Firenze
[ 19-01-2018 ]

Venerdì 19 gennaio 2018, alle 17.30, alla Biblioteca dell'Orticoltura di Firenze (Via Vittorio Emanuele II, 4) inizia il ciclo ''Letteratura e psicanalisi'', 5 incontri per rintracciare alcuni dei concetti fondamentali del sapere psicanalitico attraverso la lettura di testi scelti.

La psicanalisi è un sapere che nasce dall'uomo e si occupa dei cosidetti "scarti": degli inciampi della coscienza, degli errori, ma anche dell'amore e dell'odio, della sofferenza e del piacere, dei nostri sogni e dei nostri fantasmi. Benchè lo faccia in modo del tutto originale, la psicanalisi, così come la letteratura, affronta temi che attraversano la complessità umana da sempre.

Questo ciclo di incontri si propone, attraverso la condivisione del testi di letteratura e la discussione con il pubblico dei temi presenti all'interno dei libri scelti, di rintracciare alcuni dei concetti fondamentali del sapere psicanalitico.

Gli incontri sono tenuti da psicanalisti e psicologi dell'Associazione Extimitè di Firenze.

Primo appuntamento: "La peste" di Albert Camus, interviene Federico Fabbri - psicanalista.

PROGRAMMA:

venerdì 19 gennaio // ore 17.30
Albert Camus, La peste
Lettura e discussione dell'opera dello scrittore francese sempre rivolto allo studio dei turbamenti dell'animo umano.
Interviene Federico Fabbri, psicanalista.

venerdì 16 febbraio // ore 17.30
Italo Calvino, Le città invisibili
Attraverso l'opera di uno dei più importanti narratori italiani del secondo Novecento riflettiamo sulla caoticità del mondo e sullo spaesamento dell'uomo.
Interviene Ilaria Detti, psicanalista.

venerdì 8 marzo // ore 17.30
Agota Kristof, Trilogia della città di K.
In occasione della Festa della Donna, l'incontro è dedicato alla scrittrice ungherese, naturalizzata svizzera, che ci accompagna attraverso percorsi emotivi unici e sconvolgenti.
Interviene Giulia Lorenzini, psicanalista.

venerdì 16 marzo // ore 17.30
Paul Celan, Todtnauberg
L'incontro ha come tema l'opera del poeta rumeno ebreo di madrelingua tedesca, che ha dato voce all'ansia più profonda del Novecento.
Interviene Mario Ajazzi Mancini, psicanalista.

venerdì 13 aprile // ore 17.30
Franz Kafka, Il Castello
Il capolavoro dello scrittore praghese di lingua tedesca ci fa immergere nell'angoscia esistenziale provocata dall'alienazione e dalla frustrazione continua dell'uomo durante la sua esistenza.
Interviene Nicola Mariotti, psicanalista.

Per ulteriori informazioni: www.biblioteche.comune.fi.it/biblioteca_orticoltura

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)