Domenica 19 Agosto 2018
Percorso > Home > Webzine > Lettura

Lettura

Separatore grafico
Separatore grafico
''Lettere dal Sud'', il nuovo libro di Mario Aldo Toscano alla Biblioteca Umanistica
[ 20-02-2018 ]

Martedì 20 Febbraio, alle ore 16.30, la Sala Comparetti della Biblioteca Umanistica (Piazza Brunelleschi, 3) ospita la presentazione organizzata dalla Fondazione il Fiore del libro "Lettere dal Sud. Ricordare per esserci" di Mario Aldo Toscano (Asterios Editore, 2016), vincitore del Premio Letterario Carlo Levi, XX Edizione per la saggistica nazionale.
Dopo il saluto della Prof. Floriana Tagliabue, Direttore della Biblioteca Umanistica, interverranno il Prof. Carmelo Mezzasalma e il Prof. Diego Salvadori. Coordina Maria Giuseppina Caramella, Presidente della Fondazione il Fiore. Sarà presente l'autore.

La Lucania è oggi al centro delle cronache politiche. Ma la Lucania è sconosciuta: una delle regioni italiane più piccole e fino a qualche tempo fa più povere. Una regione studiata dagli antropologi, celebrata per alcuni luoghi speciali come i Sassi di Matera, visitata per i suoi due mari di Maratea e di Metaponto, dotata di luoghi e paesaggi ecologicamente discontinui, costellata di villaggi montani in declino, chiusa e finanche minacciata da tre regioni forti come la Campania, la Puglia e la Calabria. Patria di Orazio, è una regione dopotutto ancora remota in un Meridione che conserva il suo mistero e la sua alterità storica e sociale. Carlo Levi passò in Lucania gli anni del suo confino, della Lucania scrisse nel suo Cristo si è fermato ad Eboli, dipinse i volti rudi e scavati in uno scenario di miseria e sofferenza. Nella modernità apparentemente omogeneizzata, tradizioni, visioni, intelligenze, abitudini, emozioni vengono sepolte ma non spente né dissolte. Per riportarle alla luce e rimetterle al loro posto negli ordini visibili dello spirito, c’è bisogno di esperienza, benevolenza e pratica dello sguardo, accompagnate da una buona dose di ironia malinconica. I racconti che Mario Aldo Toscano, scrittore e saggista che viene da una egregia e lunga carriera accademica, hanno questo carattere e presentano una grande varietà di casi e situazioni, pur nella continuità dello stile, e di una forma di pedagogia minimale. La Lucania, per quanto definita nella geografia storico-sociale, assume infine un significato allegorico di una regione e di un’epoca che appartengono a modalità costanti e generali dell’essere, dell’agire e del pensare.

Info: www.sba.unifi.it - www.fondazioneilfiore.it

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)