Venerdì 17 Agosto 2018
Percorso > Home > Webzine > Lettura

Lettura

Separatore grafico
Separatore grafico
Voci Lontane Voci Sorelle: ''Le buone maniere'', presentazione del libro di Marco Simonelli
[ 12-06-2018 ]

Un gioco d'inquadrature in cinque sezioni, scandite secondo linee portanti che ripercorrono l'indice di un manuale di buone maniere, per un'ampia ricognizione poetica sui modi e i metodi con cui l'individuo fin dall'infanzia viene ammaestrato alla socialità. Martedì 12 giugno 2018, alle ore 17.30, il Caffè Letterario Le Murate di Firenze ospita la presentazione del libro "Le buone maniere" di Marco Simonelli (edizioni Valigie Rosse Poesia) grazie all'iniziativa del Festival Internazionale di Poesia Voci Lontane Voci Sorelle, promosso nell'ambito dell'Estate Fiorentina 2018 ed a cura di Laboratorio Nuova Buonarroti, in collaborazione con Ass. Cult. La Nottola di Minerva. Intervengono Elisa Biagini, poetessa, e Valerio Nardoni, critico e traduttore letterario.

Il tema delle buone maniere, stemmato da celebri titoli della trattatistica letteraria e presente da molti decenni anche nelle scritture d’intrattenimento, si traduce qui in un’ampia ricognizione sui modi e i metodi con cui l’individuo fin dall’infanzia viene ammaestrato alla socialità. La prima palestra di questa educazione è la casa, che troviamo mappata nella sezione iniziale, Ognuno a casa sua; seguono le altre cinque sezioni, diverse nella compagine formale (Savoir-faire ospita componimenti in metrica tradizionale: a indicare forse una delle possibili ‘buone maniere’ esperibili in poesia), e nei giochi d’inquadratura: dalla fotografia aerea di Le usanze del posto agli zoom memoriali di Educazione sessuale del fanciullo o latamente autobiografici delle sezioni successive.

Il libro ha preso forma negli ultimi cinque anni secondo, si è detto, un progetto definito: le sue linee portanti ripercorrono scientemente l’indice di un manuale di buone maniere. Ma quante sottolineature sentimentali, quanti strappi polemici o ironici o accorati, quanti giocosi scarabocchi sfigurano e redimono le pagine di quell’ipotetico manuale! Precisamente quanti sono serviti a comporre, contro la speciosa bontà di un’educazione omologata, uno straordinario album di ricordi e di ottime, cattive maniere. (dalla prefazione di Paolo Maccari)

Per ulteriori informazioni: www.lemurate.it

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)