Martedì 24 Ottobre 2017
Percorso > Home > Webzine > Musica

Musica

Separatore grafico
Separatore grafico
Opening party della Stagione 2017 del Glue Alternative Concept Space di Firenze
[ 14-10-2017 ]

Il sabato sera invernale sarà targato Glue Alternative Concept Space (Viale Manfredo Fanti, 20) per l'ottavo anno consecutivo. La stagione 2017 aprirà sabato 14 Ottobre, alle ore 22.30, con ospiti del calibro di Capibara & Lndfk e a seguire la serata sarà animata dalla musica di Biga djset.
Le linea musicale che il Glue perseguirà quest'anno rimane fedele a quelle passate, mantenendo le collaborazioni con alcune realtà sonore del territorio fiorentino come il Rock Contest di Controradio e la Annibale Records. Inoltre, il Glue accoglierà per tutto l'inverno gruppi stranieri e locali, il cantautorato italiano e molta musica elettronica. La festa continua anche dopo i concerti quando si apriranno le danze con djset d'eccezione.

Le collaborazioni fra il Glue e gli ospiti della data d'apertura sono state favorite dal grande lavoro e dalla grande professionalità dei due artisti: Capibara è un dj/producer che ha riscosso molto successo e suonato su diversi palchi, di club e festival, grazie agli album, ai singoli e alle collaborazioni che ha inciso; Lndfk è, invece, una cantante e songwriter tunisina ma cresciuta a Napoli che attraverso la musica cerca di mantenere forti i legami con la sua terra d'origine, il Sahara. Entrambi gli artisti, l'uno con l'ultimo singolo "Fantino" e l'altra con il primo ep "Lust Blue", renderanno la prima serata del Glue un evento da non perdere.

Ottobre e Novembre saranno i mesi caldi della nuova stagione del Glue Alternative Concept Space, infatti ogni sabato sera il locale aprirà le porte a nuovi e inediti live:

- sabato 21 ottobre M!R!M!
- sabato 28 ottobre TBD
- sabato 4 novembre Annibale Night presenta: New Candys
- sabato 18 novembre John Canoe
- sabato 25 novembre Be Forest w/ opening Lucy Anne Comb

Inoltre, fra le varie iniziative, di cui il Glue è collaboratore, è importante ricordare l'appuntamento speciale con il progetto "Stregoni" che quest'anno farà tappa a Firenze venerdì 29 Settembre.
L'Associazione Culturale Lungarno è la curatrice della rassegna REAL ESTATE nella quale il progetto Stregoni è collocato e lavorerà insieme al Glue e alla cooperativa La Pietra d'Angolo Cooperativa Sociale. Lo scopo è quello di analizzare, attraverso una serie di concerti che si terrano nei centri profughi e nei club, la drammatica situazione in atto dentro e fuori l'Europa. In particolare, l'evento pone l'accento sulle vicende che si verificano quotidiamente nelle nostre città mettendo in scena, grazie al potere dell'arte, la cruda realtà con cui giornalmente i profughi si confrontano.

La musica sarà la protagonista dell'iniziativa, infatti il punto di partenza sarà l'ascolto dei brani contenuti negli smartphone dei rifugiati o dei richiedenti asilo. Gianluca Johnnymox Taraborelli e ABOVEtheTREE avranno il compito di realizzare dei loop per poi proseguire con la creazione di pezzi inediti e originali.
"Occorre sdradicare l'idea che lo smartphone sia il simbolo dei migranti viziati in modo da renderlo, invece, un canale
attraverso il quale estrapolare le loro emozioni e le loro storie". Questo è stato il commento di ABOVEtheTREE.
Il primo passo per rendere il tentativo di Stregoni una realtà concreta e non solo un'utopia è quello di eliminare gli stereotipi e di creare una cultura che sia "ibrida"; l'arte, in questo caso la musica, gioca un ruolo fondamentale: è il mezzo ideale per unificare ciò che è stato da sempre percepito come radicalmente lontano, ovvero il nostro mondo e quello dei profughi.
Le motivazioni che stanno a capo del progetto "Stregoni" sono di nobile origine in quanto mirano a creare un nuovo scenario: non più una porta chiusa di fronte alle richieste d'aiuto da parte di esseri umani ma un'Europa unita e solidale che collabora nell'accoglienza dei migranti.

Info: www.gluefirenze.com

SC

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)