Giovedì 21 Giugno 2018
Percorso > Home > Webzine > Musica

Musica

Separatore grafico
Separatore grafico
London Underground in concerto al Caffè Letterario Le Murate di Firenze
[ 16-03-2018 ]

Venerdì 16 marzo 2018, alle ore 22.30, al Caffè Letterario Le Murate di Firenze è in programma il concerto dei London Underground. Formati nel dicembre 1998 a Firenze iniziano lavorando sui suoni British Underground /Psychedelic-Pop, con predilezione anche per il Rhythm & Blues anni '60, principalmente basati sui metodi dell’Hammond-sound e del pianismo elettrico, analizzato in origine da magici inventori di stili come Brian Auger e George Fame. Acid- Psychedelic-Pop- Vintage con influenze Prog. I London Underground oggi hanno un Sound sempre d’ispirazione Hammond Based (Vintage Sounds in Acid Psyco Beat), solo strumentale.
Debuttano nella scena internazionale con l’album omonimo pubblicato dalla svedese Record Heaven nell’anno 2000. Nel 2003 esce il secondo album Through a Glass Darkly per l'etichetta francese Musea Records, un album con un sound più Prog di inizio anni '70. Nel 2008 Gianluca Gerlini riforma la band con Alessandro Gimignani alla batteria e Fabio Baini al basso. Nel dicembre 2009 entrano in studio e registrano il terzo album Honey Drops; l'album raccoglie brani inediti ed editi della scena British/ acid/ psychedelic/ pop/ vintage con in_uenze prog. I London Underground oggi hanno un sound sempre d’ispirazione Hammond Based, “Vintage Sounds in Acid Psyco Beat“, totalmente strumentale e senza voce, ispirandosi anche alle colonne sonore dei _lm anni '60 e '70. All’inizio del 2017 il polistrumentista Elio Nencioni sostituisce Fabio Baini al basso.

Gianluca Gerlini | Hammond, piano, mellotron
Alessandro Gimignani | batteria
Elio Nencioni | basso

Per ulteriori informazioni: www.lemurate.it

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)