Martedì 25 Aprile 2017
Percorso > Home > Webzine > Teatro & Danza

Teatro & Danza

Separatore grafico
Separatore grafico
''Tutti pazzi per San Salvi'', torna l'estate fiorentina a Campo di Marte
[ 15-06-2016 ]

Riapre il 15 giugno "uno spazio di reale presidio culturale non centrale, un polmone attivo di arte e cultura con un'edizione dedicata al fotografo Mario Dondero, recentemente scomparso. Un gesto importante- ha dichiarato Tommaso Sacchi, curatore dell'Estate fiorentina, nel corso della conferenza stampa- quello di ricordare l'eredità culturale lasciata da una figura di spicco del panorama fiorentino”, un gesto che lancia la XVIII edizione di “Tutti pazzi per San Salvi”.
L'obiettivo portato avanti dai Chille de la Balanza per il 2016, come possiamo facilmente intuire dal sottotitolo “La Periferia fa centro”, è quello di coinvolgere il quartiere di Campo di Marte e fare dell'ex-manicomio fiorentino un punto di ritrovo per l'Estate Fiorentina.
La stagione parte, martedì 14 giugno all'Institut Francais de Florance, nel segno della cultura Dada, grazie alla partecipazione dello storico Henri Béhar che proporrà una conferenza dal titolo “Dada fa 100 ma non li dimostra”. Mercoledì 15 si tiene una “Soirée dada” un evento firmato da Claudio Ascoli e Sissi Abbondanza, in cui non mancano riferimenti alle criticità del mondo contemporaneo. La serata si contraddistingue per una particolarità: come i Chille stessi dicono “l'ingresso è libero ma l'uscita è a pagamento” ed il costo del biglietto varia da 1 a 50 euro.

Il mese di luglio è dedicato alla canzone d'autore che entra in gioco mercoledì 6 luglio con “SalviAMO la musica”, il progetto, curato da Max Larocca, è caratterizzato da tre concerti che vedono alternarsi sul palco Matt Elliott, Letizia Fuochi e Francesco Cusumano, Hugo Race e i Sacri Cuori. Mercoledì 20 luglio, in collaborazione con l'Istituto De Martino viene presentato “Rabbia Rosa: Rosa Balistreri, tra Sicilia e Toscana”, uno spettacolo-concerto firmato da Fabio Balzano e dedicato ad una delle voci femminili del '900.
Con Matteo Pecori, venerdì 22 luglio, va in scena “Siete venuti a trovarmi?” un monologo ispirato alle pagine del diario di uno dei ricoverati a San Salvi, mentre il 28 ed il 29 luglio, Chiara Macinai interpreta “Marx Attacks” e la travagliata storia di un'emittente radiofonica locale. Il 12 luglio torna la celebre Passeggiata “C'era una volta... il manicomio” di Claudio Ascoli, che per l'occasione ricorda alcuni matti, o per meglio dire anarchici che nel 1912 si ribellarono e presero il potere in un manicomio di Torino.
Closer, diretto da Fabrizio Biasiolo, ogni sera propone un after show con musica, attrazioni, installazioni.
I Chille poi decidono di correre con le proprie gambe e per portare a termine la programmazione estiva hanno deciso di lanciare una campagna di crowdfunding ( www.produzionidalbasso.com ) per Storie Differenti | Different Stories il Festival Internazionale di Storytelling a San Salvi, arrivato alla terza edizione e dedicato quest'anno alla memoria del fotogiornalista Mario Dondero.

Tutti gli eventi iniziano alle 21.30 ed il biglietto d'ingresso è di 10 euro e la prenotazione è obbligatoria.


Per informazioni: www.chille.it

di Martina Viviani

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)