Venerdì 24 Novembre 2017
Percorso > Home > Webzine > Teatro & Danza

Teatro & Danza

Separatore grafico
Separatore grafico
Estate Fiorentina: 11a edizione di ''Cirk Fantastik'' al Parco delle Cascine
[ 15-09-2016 ]

Undicesima edizione per il Cirk Fantastik, il Festival internazionale di Circo Contemporaneo - Teatro - Musica che anno dopo anno è riuscito a conquistarsi un ruolo di sempre maggior rilievo in città e che dal 15 al 25 settembre tornerà al Parco delle Cascine dopo il successo riscosso la scorsa edizione.

"Il Cirk Fantastik è ormai diventata un'importante tradizione di arte contemporanea - ha dichiarato la vicesindaca Cristina Giachi presentando la manifestazione in Palazzo Vecchio - un evento che dà spazio a diverse forme espressive, dall'anima sempre festosa e irriverente". Il festival, sostenuto dall'Estate Fiorentina 2016 e dal MiBact, porterà in scena oltre 20 compagnie di circo contemporaneo nazionale e internazionale per più di 60 repliche. Quella che sta per aprirsi è un'edizione speciale, una programmazione senza precedenti che triplicherà la sua offerta grazie a due nuovi spazi di spettacolo: "Quest'anno il programma del Cirk Fantastik è ancora più solido e ambizioso - ha affermato il curatore dell'Estate Fiorentina Tommaso Sacchi - ha raggiunto una complessità e una maturità superiore agli scorsi anni, proponendo dieci giornate dedicate alla contemporaneità e a quelle forme di espressione artistica che spesso vengono dimenticate".

Si consolida, inoltre, il legame con il Parco delle Cascine, dopo che la tempesta dell'agosto 2015 ne ha distrutto la sede storica, il Parco dell'Anconella, comportando un immediato spostamento della manifestazione: "Essendo un progetto nomade, il Cirk Fantastik si adatta a tutti gli spazi - ha dichiarato la direttrice artistica Natalia Bavar - ma le Cascine, grazie alla loro grandezza, si sono rivelate essere una casa adatta ad ospitare le nostre dieci giornate e i due nuovi spazi". 

In programma spettacoli riflessivi, con punti di vista insoliti sul mondo e sull'uomo. Criticità, ironia e imprevisti, miscelate al movimento e alle strabilianti tecniche circensi, trasporteranno il pubblico nel mondo delll'impossibile. Progetti coraggiosi, che affrontano tematiche attuali con la forza e lo stupore delle arti performative: ogni spettacolo, rigorosamente senza animali, sarà adatto ad ogni tipologia di pubblico, anche se per le repliche serali verrà consigliata una fascia di età orientativa. Una programmazione ricca di iniziative, perché come ricordato dalla direttrice artistica di Cirk Fantastik, "l'intenzione non è di offrire un festival mordi e fuggi, ma tante attività gratuite per coinvolgere tutta la famiglia da mattina a sera". Oltre agli spettacoli a biglietteria negli Chapiteau, quindi, non mancheranno spettacoli gratuiti nel parco, laboratori di circo per bambini, incontri con il pubblico, concerti, seminari per amatori e professionisti.

Cirk Fantastik prenderà il via giovedì 15 settembre alle 19.00 con lo spettacolo Juri the Cosmonaut; realizzato con il sostegno di Plzen, capitale europea della cultura 2015, Juri the Cosmonaut è anche il nome del proprietario di uno dei due nuovi spazi affiancati al consueto chapiteau di Magda Clan: un fantastico tendone a forma di igloo. Alle 21.00, sempre nel giorno dell'inaugurazione, il funambolismo estremo farà tappa al Cirk Fantastik con uno spettacolo mozzafiato a ingresso libero nato da una collaborazione fra Gera Circus e MagdaClan Circo: si chiama "Walking on Circus" ed è la performance onirica che vedrà un funambolo arrivare alla cima di un tendone circense, per poi camminarvi sopra, tra danze e acrobazie. Un vuoto pieno di tensione e incanto a 10 metri di altezza, un crescendo di ombre e luci, di silenzio e musica dal vivo, che porteranno lo spettatore in una scena surreale. Alle 21.30, nel tendone di Magda Clan, si terrà uno degli spettacoli più attesi di questa undicesima edizione, "Oopart": il nuovo spettacolo della compagnia spagnola Tresperté e presentato in anteprima nazionale proprio a Firenze. In Oopart quattro viaggiatori provenienti da un'altra epoca faranno mostra di tutte le loro abilità circensi: lo scopo sarà quello di convincere gli spettatori ad acquistare un biglietto per la loro macchina del tempo, ma il risultato non sempre sarà quello desiderato. A seguire ci sarà il debutto del terzo spazio di spettacoli del Cirk Fantastik, il vecchio CamionTeatro La Capra Grassa. È qui che si terrà The Greatest and 2 smallest circus on earth! della compagnia danese Brunette Brothers, un eccentrico e divertente spettacolo di teatro di figura. Infine alle 23.30 gran finale con la Maccheroni Swing Band, nell'area all'aperto canzoni retrò riviste e scorrette nate dall'incontro di alcuni membri dei Camillocromo con la voce soprannaturale di Piero Gesuè.

Nei giorni successivi saranno molte le compagnie di livello nazionale e internazionale che si susseguiranno sui vari palchi; repliche e anteprime che giungono dai migliori festival portando varie discipline come cabaret, mimo, teatro, acrobatica, equilibrismo, danza, giocoleria e musica. Tra le compagnie protagoniste segnaliamo Eia: la compagnia spagnola, premio Città di Barcellona 2011 “per il rischio assunto nella ricerca e l’innovazione circense”, presenterà lo spettacolo inTarsi, una riflessione sulla grandezza dell’incontro e la trasformazione dei sentimenti. Insieme a loro Magda Clan, compagnia proprietaria dell'omonimo chapiteu del Cirk Fantastik che in questa occasione presenterà una nuovissima versione del suo spettacolo Extra_vagante, i pluripremiati Teatro Necessario e Trio Trioche, la compagnia Los Filonautas, la Zenhir e la compagnia dei Nani Rossi. E poi Luigi Ciotta, Osvaldo Carretta, Nando e Maila, Guido Nardin, Otp, Vola Tutto, Beppe Tenenti, Aurelia Dedieu, Circo Nai e molti altri ancora.

Per maggiori informazioni: www.cirkfantastik.it - www.estatefiorentina.it 

di Alessandra Toni

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)