Percorso > Home > Webzine > Teatro & Danza

Teatro & Danza

Separatore grafico
Separatore grafico
100 artisti alla Festa del Salvino celebrano la Libera Repubblica delle Arti e delle Culture
[ 23-09-2017 ]

Ultimo appuntamento per una ricca scoppiettante infinita Estate a San Salvi dei Chille de la balanza! Sabato 23 settembre è Festa! Dalle ore 17 a mezzanotte ecco LRAC, Libera Repubblica delle Arti e delle Culture, altrimenti nota come Festa del Salvino, giunta alla sua undicesima edizione. Ingresso libero.                               

L’evento, nato nel 2007 in un incontro a tavola con in mano un buon bicchiere di vino rosso con il Maestro Amedeo Lanci, vede la partecipazione di 100 Artisti di diversi linguaggi e Culture che creano liberamente su di un tema: quest’anno, FACITE AMMUINA. (ndr. in napoletano, fate chiasso, muovetevi!). Questo il suggerimento…per Artisti e Spettatori. Cosa significa “Facite ammuina”? Si racconta che le navi borboniche, incrociando la potente flotta inglese, per sortirne senza danni evitando un possibile scontro, utilizzassero una particolare strategia per confondere l’avversario e cavarsela. “All’ordine Facite Ammuina: tutti chille che stanno a prora vann’ a poppa e chille che stann’ a poppa vann’ a prora: chille che stann’ a dritta vann’ a sinistra e chille che stanno a sinistra vann’ a dritta: tutti chille che stanno abbascio vann’ ncoppa e chille che stanno ncoppa vann’ abbascio passann’ tutti p’o stesso pertuso: chi nun tene nient’ a ffà, s’aremeni a ‘cca e a ‘llà”.

Come sempre, nella LRAC sarà battuta una moneta, il Salvino, moneta dell’Arte e della Follia disegnata da Lanci…e tutto costerà un solo Salvino: opere d’Arte, performances, birra, panini. Una ruota della fortuna all’ingresso del cortile dei Chille assegnerà i Salvini (ndr. ogni riferimento al leader della Lega è puramente casuale!)  a chi vorrà partecipare: giocando 10 €, ma si potrà girare la ruota una sola volta!, si vinceranno 1, 2 o 5 Salvini a seconda…del caso! E quando i Salvini saranno finiti, occorrerà rivolgersi agli Artisti che, in questo mondo all’incontrario… avranno, solo loro, il danaro! Le immagini della Festa sono…a cura di Paolo Lauri!!

Impossibile elencare le tante presenze e performances che invaderanno l’ex-manicomio fiorentino, ne segnaliamo solo alcune. Si va dal pittore Fuad, un cui disegno realizzato live sarà il primo premio della lotteria San Salvi, agli Artisti Edoardo Malagigi con la magica Sfera… da strisce di tetrapak, e Angela Nocentini con una singolare proposta per un San Salvi tour; dai performers Sissi Abbondanza con colorate barchette di carta da costruire per un viaggio fantastico, a Paolo Lauri e le sue ombre, da Francesco Gori e la Bestia a Matteo Pecorini con il suo magico tappeto. E ancora Francesco Chiantese, Bruno Gabelli, Stefano Orlandini, Elvira Machiavelli, la danzatrice di butoh Alessia Mallardo con Medusa, e Chiara Zavattaro, Beatrice Massaro. Tante e qualificate le presenze musicali soprattutto nel segno della Canzone d’autore: Massimiliano Larocca, La mia s’ignora, Scandalosobrio, Mary e la psyco band, Stiv Cantarelli, Marina Giaccio e Lorenzo Carovani, Fabio Balzano, Irene Montagnani e Fabio Chiari, Francesco Garito, Alfredo Vestrini. Ancora da segnalare Perelandra Teatro con Anima a progetto, la danzatrice di danza orientale Gaia Scuderi, gli Artisti di strada Angelo Fabbo e il Gat (gruppo avvistamento temporali) che sicuramente dialogherà con il Trumpò - passiamo a San Salvi di Jessica Carione e Federico Carotenuto, e last but not least, i poeti di Fumofonico!

La LRAC – Festa del Salvino è ad ingresso libero…per un pubblico fino a 99 anni (sperando che qualche centenario non se la prenda per l’esclusione!) e aperta alla partecipazione di tutti coloro che si sentano Artisti: Informazioni ulteriori su www.chille.it, oppure telefonando allo 055 6236195 - whatsapp 335 6270739 o inviando una mail a info@chille.it.

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)