Martedì 25 Settembre 2018
Percorso > Home > Webzine > Teatro & Danza

Teatro & Danza

Separatore grafico
Separatore grafico
Fabbrica Europa: ''Pode Ser'' della giovane coreografa Leïla Ka alla Stazione Leopolda di Firenze
[ 12-05-2018 ]

Sabato 12 Maggio, alle ore 20.00, Fabbrica Europa prosegue con "Pode Ser" della giovane coreografa francese Leïla Ka alla Stazione Leopolda di Firenze (viale Fratelli Rosselli, 5 ).

"Pode Ser significa "può essere" in portoghese, un omaggio a George Cordeiro che è stato mio maestro e a Maguy Marin che mi ha dato una chance. Quando guardiamo in lontananza, dietro di noi, ci accorgiamo di quello che abbiamo attraversato, di quello che ci ha scolpito, delle parole che ci hanno costruito, ci rendiamo conto di quanti ci hanno accompagnato, e ci meravigliamo. Ci meravigliamo di quello siamo stati, dei ruoli che abbiamo avuto, alcuni assegnati, e di quello che avremmo potuto essere, forse… Una figlia, una sorella, un’allieva, un’imbecille, una commessa, una debuttante, una donna, una timida, un profilo, una ladra, una bianca, una professionista, una merda. E quando guardiamo là, proprio davanti a noi, facciamo il conto di tutto quello che siamo oggi ed elenchiamo quello che dovremmo essere, o sognare di essere, e anche tutti i personaggi in cui ci siamo disseminati. E non è poco." Leïla Ka 

Entrata nel mondo della danza attraverso le porte dell’hip-hop, Leïla Ka fonda con George Cordeiro la compagnia Favela, creando La table (2014) e Du bout des yeux (2015) che ottiene la Bourse Beaumarchais SACD. Nel 2016 danza per Maguy Marin nel celebre May B. Con Pode Ser ha ottenuto una menzione speciale per la scrittura coreografica al Festival Cortoindanza Cagliari – Network Med’arte.

Nell’ambito de La Francia in Scena, stagione artistica dell’Institut français Italia, realizzata su iniziativa dell’Ambasciata di Francia in Italia, con il sostegno dell’Institut français e del Ministère de la Culture et de la Communication.

Fabbrica Europa è un festival internazionale giunto alla sua venticinquesima edizione, e si impegna nel portare a Firenze il meglio della contemporaneità, costruendo ponti tra discipline e creando percorsi inusuali e non convenzionali, piattaforma di sperimentazione di idee e linguaggi innovativi e lavora per la circolazione di saperi e codici espressivi di culture in divenire.

Info: www.fabbricaeuropa.net

KB

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)